Come aggiornare le mappe GPS Mercedes

Come aggiornare le mappe GPS Mercedes

Come aggiornare le mappe GPS Mercedes

Aggiornare le mappe GPS Mercedes, si fa tutto in concessionaria

chiudi


Aggiornare le mappe GPS Mercedes non è un’operazione che si può svolgere in autonomia. La Casa tedesca permette di consultare online i prezzi e l’offerta, ma è necessario recarsi fisicamente in un concessionario autorizzato Mercedes per ottenere l’aggiornamento.

L’offerta

Le mappe del GPS vengono aggiornate con cadenza annuale, e comprendono l’intera Europa. Mercedes dice che non vengono aggiornate solo le strade, ma anche i punti d’interesse, le regole stradali e tutto ciò che può essere utile in strada. Per esempio, le novità dell’aggiornamento 2015 includono:

  • Aggiornamento dati di navigazione
  • Nuovi chilometri di strada
  • Nuovi ristoranti
  • Nuovi hotel
  • Stazioni di servizio aggiornate
  • Maggiore precisione nella navigazione
  • Copertura nettamente migliorata in Bulgaria, Grecia, Croazia, Repubblica Slovacca, Slovenia, Repubblica Ceca e Ungheria

Dove andare

È necessario recarsi in un concessionario / officina autorizzata Mercedes Service per poter ottenere le mappe aggiornate. È possibile trovare l’officina più vicina (o più comoda) sul sito ufficiale, a QUESTO indirizzo. Naturalmente dovete assicurarvi che non si tratti solo di un concessionario: quando ci passate sopra il mouse, comparirà una descrizione dei servizi che la sede offre. Basta che sia presente la spunta sulla terza voce in basso, Service.

I costi

L’offerta di mappe per il GPS Mercedes non è particolarmente articolata. C’è un solo aggiornamento che comprende l’intera Europa occidentale, e ha un costo variabile di anno in anno. In genere si tratta di cifre piuttosto importanti: per il 2015 si parlava di 189€ in offerta a fine anno. Calcolando di doverli spendere ogni anno, mantenere il proprio navigatore aggiornato diventa un costo piuttosto oneroso – per non parlare del fatto che in un intero anno succedono molte cose, in una rete stradale. Si rimane, fisiologicamente, intorno ai 14 – 15 mesi indietro rispetto alla realtà. Ricordate però che una soluzione più economica e soprattutto aggiornata ce l’avete probabilmente in tasca: ogni smartphone moderno include delle app di navigazione GPS completamente gratuite. iPhone ha Apple Maps, gli smartphone Android hanno Google Maps (che si può installare anche su iPhone), e quelli Windows Phone hanno Mappe Windows o HERE Maps (che tra l’altro fornisce la cartografia anche a Mercedes stessa).

Fonte foto copertina: Wikipedia