Alfa Romeo Giulia: ma quando arrivi?

Alfa Romeo Giulia: ma quando arrivi?

Alfa Romeo Giulia: ma quando arrivi?

Secondo alcune fonti on line americane il ritardo nell’arrivo della Alfa Romeo Giulia sarebbe dovuto ad alcuni problemi durante i crash tests

chiudi


Dire che l’attesa per la Alfa Romeo Giula è snervante è dire poco: a quando l’arrivo sui mercati? Quando venne presentata si disse che sarebbe arrivata ella prima metà del 2016. Poi i tempi si sono allungati, e si è incominciato a parlare del terzo quarto dell’anno. Ma perché questo ritardo? Le spiegazioni che vi riportiamo sono del sito americano Automotive News, il primo ad affermare che il ritardo nell’arrivo della Alfa Romeo Giulia sia imputabile ad alcuni risultati al di sotto dei parametri consentiti durante i crash tests. Da qui la necessità – sempre a quanto dicono gli americani – di alcune modifiche di tipo ingegneristico.

Ovviamente pronte le smentite: Un chiacchiericcio senza fondamento lo ha definito un portavoce di FCA Usa. Staremo a vedere.

Alfa Romeo Giulia, una storia senza paragoni

Per gli alfisti doc di lunga data, per giunta lombardi altrettanto doc, l’Alfa Romeo Giulia, è l’ultima “vera” Alfa. Nasce il 27 giugno 1962 all’autodromo di Monza in un’Italia che si è da poco scrollata di dosso gli orrori e gli strascichi della guerra, ha voglia di crescere, ed in fretta. Soprattutto al Nord è una vera frenesia, le industrie marciano a pieno ritmo e si respira un’aria di un relativo benessere economico non soltanto nelle classi più agiate. L’auto è lo status symbol per eccellenza della media borghesia. È a questa che si rivolge in primo luogo l’ultima nata della Casa del Biscione. Deve soddisfare un sempre maggiore numero di italiani, ormai “auto dipendenti”, che si apprestano a scegliere la seconda auto della loro vita, facendo un salto di qualità dalla prima piccola “utilitaria” a una prestigiosa berlina di media cilindrata. Per conoscere tutta la storia di questo grande mito italiano non vi resta che cliccare QUI.

Fonte: caranddriver.com