Aquaplaning cos’è, come contrastarlo e come prevederlo

Aquaplaning cos’è, come contrastarlo e come prevederlo

Aquaplaning cos’è, come contrastarlo e come prevederlo

chiudi

Aquaplaning cos’è, e le cose da sapere per reagire in modo corretto

Aquaplaning cos’è: una guida che esamina nel dettaglio uno dei fenomeni più insidiosi quando si guida sul bagnato. Inclusi i dettagli per imparare a contrastarlo efficacemente e ridurre al minimo i rischi di incidente.

Un pericolo infido e spesso invisibile finché non è troppo tardi

L’aquaplaning è uno dei pericoli più infidi di quando si guida sul bagnato. Forse non è il più rischioso a livelli assoluti, ma è subdolo, perché ci prende quasi sempre di sorpresa. Non dà il tempo giusto per ragionare a chi guida.

Ma non c’è da preoccuparsi troppo. Con un po’ di sangue freddo e con le informazioni che vi spiegheremo in questa guida, saprete esattamente come reagire, evitando il peggio.

Che cos’è l’aquaplaning

L’aquaplaning è quel fenomeno in cui le ruote dell’auto, generalmente (ma non solo) quelle anteriori, si staccano dal suolo a causa di una pozzanghera d’acqua. Questo accade generalmente quando la pozzanghera ha una superficie molto grande ed è piuttosto profonda, e quando l’auto arriva a velocità sostenute.

È la velocità stessa dell’auto a spingere la ruota verso l’alto, unita alla maggior resistenza offerta dall’acqua rispetto all’aria. E l’effetto peggiora più veloci si arriva. Le principali sensazioni avvertite, oltre a schizzi d’acqua ad altezze ragguardevoli, sono una specie di frenata dell’auto e perdita di controllo del volante.

Come contrastare l’aquaplaning

Il problema dell’aquaplaning è che difficilmente si riesce a prevedere. Idealmente, l’unica soluzione per essere sicuri di non esserne mai vittima sarebbe di rallentare o scansare completamente qualsiasi pozzanghera sul nostro cammino. Ma la cura si può rivelare peggiore del male, specialmente se si è in autostrada.

Quando si comincia a percepire che l’auto sta planando sull’acqua, la soluzione migliore è sicuramente rilasciare il pedale dall’acceleratore, e tenere il volante ben dritto.