Assetto sportivo per BMW Serie 4

Assetto sportivo per BMW Serie 4

Assetto sportivo per BMW Serie 4

Assetto sportivo per BMW Serie 4, tutte le informazioni

chiudi


Assetto sportivo per BMW Serie 4, come rendere la già performante sportiva media marchiata BMW ancora più reattiva, stabile e scattante in curva. Informazioni, possibilità, costi e dettagli tecnici

Che cos’è

Ci sono molti modi per rendere un’automobile più veloce; incrementare la potenza del motore è uno di questi, e forse non è neanche il più importante. Ottimizzando al massimo come i cavalli vengono scaricati a terra, non avremo sprechi di potenza specialmente in tratti ricchi di curve e impegnativi da guidare. Un assetto sportivo in questi frangenti è miracoloso: permette all’auto di essere più rigida – un po’ meno confortevole da guidare, forse, ma molto più resistente alle forze laterali in gioco nelle curve ad alta velocità.

L’offerta per Serie 4

BMW offre assetti sportivi ufficiali per un vasto numero di modelli presenti nella sua gamma, e la Serie 4 è tra questi. Il kit è stato sviluppato in collaborazione con la divisione sportiva M, ed è previsto come optional per tutti gli allestimenti che non montano di serie l’assetto adattivo regolabile elettronicamente. È tuttavia compatibile solo con le auto provviste di cambio manuale, quindi niente xDrive. L’assetto sportivo per BMW Serie 4 include nuove molle, nuove sospensioni e nuovi stabilizzatori.

Modelli compatibili

L’assetto sportivo per BMW Serie 4 è compatibile con tutte le motorizzazioni, ma non con i modelli provvisti di cambio automatico xDrive e, naturalmente, non per gli allestimenti che montano di serie l’assetto regolabile elettronicamente. Per quanto riguarda anno e carrozzeria, le indicazioni ufficiali di BMW sono le seguenti:

  • BMW Serie 3 Berlina (dal 2011)
  • BMW Serie 4 Coupé (dal 2013)
  • BMW Serie 4 Gran Coupé (dal 2014)

I costi dell’assetto

Di listino, il kit di assetto sportivo BMW M Performance costa 1794 euro, IVA inclusa, a cui vanno aggiunti i tempi di installazione. Non sono specificati dal costruttore, ma in genere non si sforano le due ore.