Aston Martin Vanquish Zagato. Esclusività assoluta

Aston Martin Vanquish Zagato. Esclusività assoluta

Aston Martin Vanquish Zagato. Esclusività assoluta

La Aston Martin Vanquish Zagato altro non è che l’evoluzione in serie limitata della affascinante concept presentata a Villa d’Este

chiudi


La Aston Martin Vanquish Zagato, affascinante concept presentata al recente Concorso d’Eleganza di Villa d’Este diventa vettura prodotta in serie limitata a 99 esemplari. A darne notizia è la stessa Casa do Gaydon che precisa come la decisione sia stata presa dopo il successo suscitato dalla one-off tra i collezionisti e cultori di auto sportive.

Fibra di carbonio e 600 cavalli

Come il prototipo, la Aston Martin Vanquish Zagato ha la carrozzeria interamente realizzata in fibra di carbonio e il motore V12 6.0 litri, potenziato sino a raggiungere la notevole potenza di 600 CV, ciò che consente alla vettura di schizzare da 0 a 60 miglia orarie in soli 3,5 secondi. La linea resta fedele al modello di stile anche se subirà le usuali modifiche necessarie perché l’auto possa superare le omologazioni dei diversi Paesi dove verrà commercializzata. Le consegne, a chi l’ha già prenotata, inizieranno nei primi mesi del 2017.

Inconfondibile stile italiano

Mantenuti tutti gli elementi tipici Zagato come la doppia gobba sul tetto, i fanali posteriori tondi e il parabrezza avvolgente. Questi sono integrati da elementi della produzione Aston Martin quali la coda stile DB11 o gli specchi laterali della One-77. La meccanica della Vanquish sarà affinata per poter esaltare al meglio le notevoli prestazioni sia su strada sia in pista, senza dimenticare il comfort da GT di classe superiore. A questo proposito negli interni lo stile italiano è portato alla massima raffinatezza con particolari metallici in bronzo anodizzato, dettagli in fibra di carbonio e rivestimenti in pelle anillina che grazie alla particolare lavorazione risulta incredibilmente soffice e morbida al tatto.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery