Audi RS 3 Sportback. L’anteprima mondiale al Salone di Ginevra

Audi RS 3 Sportback. L’anteprima mondiale al Salone di Ginevra

Audi RS 3 Sportback. L’anteprima mondiale al Salone di Ginevra

La Nuova Audi RS 3 Sportback, Il cinque cilindri più potente al mondo, debutta ufficialmente al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra

chiudi

Caricamento Player...

La nuova Audi RS 3 Sportback completa l’offerta dei modelli super sportivi, nel segmento delle vetture compatte, della Casa di Ingolstadt. Dopo l’anteprima mondiale di RS 3 Sedan al Salone di Parigi 2016, debutta al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra anche la RS 3 Sportback. Dotata del cinque cilindri di serie più potente al mondo, un dinamismo senza eguali e un’estetica ancora più accattivante per un’esperienza di guida densa di emozioni.

Le bastano solo 4,1 secondi per passare da 0 a 100 km/h

Su Audi RS 3 Sportback la potenza è garantita dal cinque cilindri di serie più potente al mondo, il 2.5 TFSI. Con una potenza di 294 kW (400 CV), il nuovo propulsore eroga 33 CV in più rispetto alla versione precedente ed è di 26 kg più leggero grazie al basamento in alluminio. La coppia massima di 480 Nm è disponibile già a 1.700 giri e rimane costante fino a 5.850 giri. La RS 3 Sportback scatta così da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi. L’accelerazione fulminante è accompagnata dall’inconfondibile sound del cinque cilindri, prodotto grazie all’accensione alternata dei cilindri più vicini e di quelli più lontani tra loro. A richiesta, è possibile estendere la velocità massima limitata elettronicamente portandola da 250 a 280 km/h.

Motore super potente ma risparmioso

Per ottenere una migliore combustione, il nuovo motore 2.5 TFSI lavora con un sistema d’iniezione duale nelle camere di scoppio e nel condotto di aspirazione. Sul lato scarico, l’Audi valvelift system modifica la durata dell’apertura valvole in funzione del carico e del regime: per consumi moderati ai carichi bassi e parziali e per veloci tempi di risposta e maggiore potenza di trazione a pieno carico. Nel ciclo NEDC, RS 3 Sportback consuma 8,3 l di carburante ogni 100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 189 g/km.

Trazione quattro con distribuzione variabile della potenza

La potenza del cinque cilindri si sprigiona attraverso il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti in simbiosi con la trazione integrale permanente quattro. La frizione a lamelle elettroidraulica distribuisce le coppie di trazione in modo variabile tra gli assali. Quanto più sportivo è lo stile di guida del conducente, tanto più velocemente e una parte rilevante della coppia raggiunge l’assale posteriore. La gestione quattro è integrata nel sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select che permette di intervenire anche su sterzo, cambio S tronic, gestione del motore, farfalle dei gas di scarico e assetto sportivo RS plus con regolazione adattiva degli ammortizzatori (a richiesta). Il conducente può modificare il funzionamento di questi componenti scegliendo tra le modalità comfort, auto, dynamic e individual. Il controllo elettronico della stabilità (ESC) con gestione selettiva delle coppie sulle singole ruote e la modalità sportiva specifica RS migliorano ulteriormente la maneggevolezza.

Interni sportivi e comfort elevato

RS 3 Sportback è dotata di sedili sportivi in pelle Nappa nera. A richiesta, per conducente e passeggero anteriore, sono disponibili i sedili sportivi RS dal profilo più pronunciato con appoggiatesta integrato. Il logo RS decora gli schienali in entrambe le varianti di sedile. Il volante sportivo in pelle RS è appiattito nella parte inferiore e comprende i tasti per il comando del sistema di infotainment. L’elemento di comando principale è la manopola a pressione e rotazione sulla consolle del tunnel centrale. La sua superficie è disponibile a richiesta come touchpad. In questo modo, il conducente può far scorrere e ingrandire le pagine o scrivere. Il sistema dispone poi della ricerca a testo libero, in grado di fornire risposte dopo aver immesso poche lettere. Il comando vocale è in grado di elaborare domande e comandi di uso quotidiano.

Lap timer e indicatore di pressione di sovralimentazione

I quadranti dei due strumenti di forma circolare sono di colore nero, mentre le lancette sono rosse e le scale bianche. Il sistema di informazioni per il conducente, posizionato al centro, comprende indicatore di pressione di sovralimentazione, termometro per l’olio e il lap timer. A richiesta, l’Audi virtual cockpit mostra i dati del sistema di infotainment. Uno schermo RS specifico mette il contagiri in primo piano. A lato vengono visualizzate informazioni su coppia, forze g e pressione delle gomme. Se il cambio lavora in modalità manuale, all’avvicinarsi del numero di giri massimo un indicatore di cambio marcia su scala colorata suggerisce al conducente di inserire il rapporto superiore con gli appositi bilancieri al volante o la leva selettrice.

Sempre connessi con Audi connect

Audi RS 3 Sportback vanta una straordinaria versatilità sul fronte dell’infotainment. Un modulo LTE porta a bordo i servizi Audi connect, tra cui la navigazione con Google Earth e Google Street View nonché informazioni su prezzi carburante, meteo, percorso e traffico. L’applicazione Audi MMI connect consente di trasmettere il calendario dallo smartphone al sistema MMI. Inoltre, il conducente può inviare destinazioni di Google Maps, destinazioni speciali al sistema di navigazione e in più ascoltare la musica in streaming da Internet. Grazie ad Apple CarPlay e Android Auto, applicazioni selezionate (come, ad esempio, per telefono, navigazione e musica) vengono riprodotte direttamente sullo schermo dell’auto. Inoltre, nel sistema di navigazione è integrato un hotspot WLAN, che collega in rete i dispositivi portatili dei passeggeri.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery