Auto elettriche: Renault lancia un mini suv a 9000 euro

821
auto elettriche

Anche Renault ha deciso di buttarsi a capofitto nel mercato delle auto elettriche, con il lancio di un nuovo mini suv che promette di avere 250 chilometri di autonomia ad un prezzo previsto a partire da 9000 euro. È una novità davvero interessante, perché solitamente le auto elettriche hanno la caratteristica di non essere particolarmente economiche dal punto di vista del costo.

Il nuovo mini suv

Tutto questo avviene a causa soprattutto del costo delle batterie, che potrà avere una flessione in discesa in particolare dal 2024. Nel frattempo non possiamo non prendere in considerazione le offerte che le varie case automobilistiche ci propongono. Stavolta però Renault ha deciso di dare un duro colpo alla concorrenza agguerrita.

Il nuovo suv sarà lanciato in Cina alla fine del prossimo anno e avrà un prezzo che corrisponde a 9000 euro, con la possibilità di raggiungere fino a 250 chilometri di autonomia con la ricarica.

Le novità promesse da Renault

La nuova auto elettrica sarà derivata dal concept K-ZE e nel corso dei mesi successivi al lancio sarà resa disponibile anche in Europa. Nel frattempo l’azienda di produzione automobilistica ha anche altre novità da presentare, grazie alla previsione di elettrificare la gamma, rendendo la Captur, la Clio e la Mégane in edizioni ibride o ibride plug-in.

Ma la vera novità potrebbe essere costituita proprio da questo nuovo modello, che si preannuncia sicuramente capace di far parlare di sé. Il veicolo, che sarà totalmente elettrico, potrebbe avere un prezzo più elevato in Europa (si parla anche del doppio rispetto alla Cina), ma rimane in ogni caso un costo economico, considerando gli accessori proposti di serie (sensori per il parcheggio, telecamere e display con navigatore) e i prezzi delle auto elettriche presenti attualmente sul mercato.