Auto KM 0 cosa sapere, vantaggi e svantaggi, come funzionano

Auto KM 0 cosa sapere, vantaggi e svantaggi, come funzionano

Auto KM 0 cosa sapere, vantaggi e svantaggi, come funzionano

Auto KM 0 cosa sapere: vantaggi, svantaggi e tutti i dettagli

chiudi

Caricamento Player...

Auto KM 0 cosa sapere, vantaggi e svantaggi, come funzionano e tutti i dettagli necessari per fare una scelta informata. Obiettivo: godersi l’acquisto senza rimorsi e ripensamenti.

Grandi risparmi, con poche controindicazioni

Le auto km 0 sono sempre più ricercate e contese tra i consumatori italiani. Il motivo principale è presto detto: permettono di risparmiare quantità di denaro ragguardevoli, e gli aspetti negativi, oltre che pochi, sono anche poco importanti.

Insomma, sono delle occasioni vere e proprie che è difficile lasciarsi sfuggire. Ma cerchiamo di capire quali sono le principali caratteristiche di questo tipo di auto, perché convengono e a cosa stare attenti.

Come funzionano

Le auto a km 0 sono delle vetture che i concessionari acquistano personalmente dalle case madri per le ragioni più disparate. Quindi di fatto sono auto che sono già state immatricolate e vendute a un proprietario.

I concessionari le usano, tra le altre cose, come auto da esposizione. In alcuni casi vengono anche utilizzate per i giretti di prova dei potenziali acquirenti. Quindi i km non sono effettivamente 0: di solito sono intorno ai 100/200.

Principali vantaggi

Il primo e più importante: il prezzo nettamente inferiore rispetto a una vettura nuova con motore, vernice, allestimenti e optional simili. Il risparmio può arrivare ad essere vicino al 20 per cento sul prezzo di listino. Per un’auto da 40.000 euro, si può arrivare a risparmiare 8.000 euro!

Un altro grande vantaggio è la pronta consegna. Dalla firma di un contratto per un’automobile nuova possono passare anche 12 mesi prima della sua effettiva disponibilità. Naturalmente dipende da quanto è richiesto lo specifico modello. Per un’auto km 0 basta firmare il contratto, pagare e perfezionare il passaggio di proprietà. Attesa media: 2 giorni.

Qualche svantaggio

Gli svantaggi derivano principalmente dall’impossibilità di personalizzare l’auto: quello che si vede è quello che c’è. Niente scelta sulla vernice o sull’allestimento a disposizione. C’è poi da considerare qualche possibile segno minore di usura.