Automotoretrò: 12-14 febbraio a Torino

Automotoretrò: 12-14 febbraio a Torino

Automotoretrò: 12-14 febbraio a Torino

Automotoretrò si appresta ad aprire la stagione delle grandi mostre tematiche dedicate al collezionismo auto-moto d’élite

chiudi


Automotoretrò, in programma dal 12 al 14 febbraio presso il polo fieristico di Lingotto Fiere di Torino, sarà ancora una volta la vetrina privilegiata del collezionismo auto e moto d’élite. L’importanza della rassegna è accresciuta dalla presenza di numerose Case ufficiali che realizzeranno stand dedicati ai propri modelli heritage, spesso abbinati alle vetture attuali, per sottolineare il legame che li lega nella tradizione del marchio.

In primo piano le Abarth

Spiccano lo stand ufficiale Abarth Classiche, illustre casa automobilistica italiana nata nel 1949 come scuderia sportiva, diventata poi un’icona grazie alle sue vetture uniche per dimensione, forma, velocità ed attitudine. E quello Ford, dove verrà presentata la nuovissima Ford Mondeo Vignale, vettura che celebrerà l’omonima Carrozzeria, fondata nel 1946 da Alfredo Vignale.

Grande spazio ai registri storici

Presente anche quest’anno l’Autobianchi, insieme al registro storico Land Rover e Mercedes First Hand. Non mancherà poi Jaguar, celebre casa automobilistica britannica specializzata nel settore delle vetture di lusso e sportive. Per gli appassionati delle auto ad alte prestazioni, saranno presenti le case automobilistiche Lotus, famosa per le sue realizzazioni sportive ed estreme, la giapponese Mitsubishi, la Ssangyong e la Suzuki, nota per aver vinto varie volte il Pikes Peak International Hill Climb.

Automotoracig per gli appassionati delle competizioni

Come al solito Automotoretrò condividerà lo spazio con Automotoracig, dedicato al mondo delle competizioni. Tra i numerosi stand largo spazio all’oggettistica, presenti Andreani Group, la Mak e la OZ Racing, azienda italiana produttrice di cerchi in lega, impegnata da anni nel settore della Formula 1 e del Rally. Ci sarà poi la Sparco, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di componenti automobilistici e abbigliamento, che ha vestito piloti di Formula1 del calibro di:  Damon Hill, Mika Häkkinen, Michael Schumacher, Jacques Villeneuve e Jean Alesi. Sempre per il settore abbigliamento saranno anche presenti le case madri P1, HRX e Freem. Infine BRC GAS Equipment, che dal 2010 affronta nuove sfide studiando e sviluppando su pista nuove tecnologie legate alle applicazioni industriali dei carburanti gassosi.

Automotoracing 2015

Automotoracing 2015, spazio alle vetture da competizione