Kia Black Friday: è il momento migliore per farsi un regalo di Natale anticipato

Kia Black Friday: è il momento migliore per farsi un regalo di Natale anticipato

Kia Black Friday: è il momento migliore per farsi un regalo di Natale anticipato

chiudi

Dal 25 al 28 novembre parte il Kia Black Friday. Ci sarà anche la Kia Soul “Black Friday Edition” proposta con il 30% di vantaggio cliente

È già accaduto con una festa “esterofila” come Halloween. Perché non dovrebbe accadere anche con questa ricorrenza? Kia Motors Italy ha deciso di portare nel settore auto italiano il Black Friday statunitense. Che, c’è da ammetterlo, sta ormai diventando un vero e proprio fenomeno di costume in tutto il mondo. Il week end in questione, che segue da sempre il Giorno del Ringraziamento, sarà quello del 25-28 novembre e sarà l’occasione di vantaggi unici anche per Kia.

Nei giorni designati, sconti e promozioni del Black Friday riguarderanno anche tutte le concessionarie Kia d’Italia. Tra i must have un numero limitato di Kia Soul in edizione limitata, offerte a un prezzo allettante. Meno di 19mila euro per una vettura equipaggiata con ogni comfort (cambio automatico a doppia frizione, vernice bi-color, SUV Pack estetico, navigatore satellitare, radio touch-screen, climatizzatore automatico bi-zona e molto altro ancora) offerta con il Pacchetto di Manutenzione Programmata Kia Care 24 mesi/30.000 Km in omaggio.

Tutte le occasioni del Black Friday

Non solo Soul, però, per il Black Friday targato Kia: le altre promozioni straordinarie prevedranno la possibilità di usufruire del programma Scelta Kia (soluzione di acquisto con Valore Futuro Garantito al termine del contratto) in esclusiva a interessi zero e importi massimi finanziati variabili su tutta la gamma e in più uno sconto speciale del 25% per tutti gli accessori originali acquistati nelle giornate in questione.

Percé un venerdì “nero” è tanto atteso?

Si tratta di un giorno, per quanto non festivo, particolarmente importante sotto l’aspetto commerciale poiché costituisce un valido indicatore sia sulla predisposizione agli acquisti, sia indirettamente sulla capacità di spesa dei consumatori statunitensi, tanto da essere attentamente osservato e atteso dagli analisti finanziari e dagli ambienti borsistici statunitensi e internazionali.