BMW Art Car di John Baldessari. Opera d’arte da corsa

BMW Art Car di John Baldessari. Opera d’arte da corsa

BMW Art Car di John Baldessari. Opera d’arte da corsa

BMW Art Car è stata disegnata dal maestro americano dell’arte concettuale. Correrà a gennaio la Rolex 24 Ore di Daytona

chiudi


La BMW Art Car di John Baldessari è stata presentata in anteprima mondiale ad Art Basel a Miami Beach. Non si tratta però di un’opera d’arte fine a se stessa ma di una vera auto da corsa che verrà schierata alla 24 Ore di Daytona in programma il 28 e il 29 gennaio 2017.

Opera del maestro americano dell’arte concettuale

La 19a auto della Collezione BMW Art Car è stata disegnata dal maestro americano dell’arte concettuale e presentata, alla presenza dello stesso artista, a Ludwig Willisch, Presidente e CEO di BMW North America e a Jens Marquardt, Direttore di BMW Motorsports, nel corso di un ricevimento esclusivo presso l’Orto Botanico di Miami Beach. Nel realizzare l’opera, l’artista americano si è ispirato a strumenti stilistici ben conosciuti e ha creato un lavoro iconico che unisce le sue pratiche creative degli ultimi 50 anni in modo esclusivo. Come minimalista convinto, ha lavorato con i colori rosso, giallo, blu e verde e, con i suoi puntini in bianco e nero, ha lasciato la sua familiare impronta cromatica anche sulla BMW Art Car. Il gioco ironico di Baldessari sulla multi-dimensionalità dell’auto da corsa come oggetto artistico è resa evidente nella riflessione grafica del profilo dell’auto. E, con la scritta “FAST” come elemento tipografico centrale, l’artista trasporta con coraggio la potenza della BMW Art Car al suo esterno e la rende visivamente accessibile per gli osservatori sia sul circuito di gara sia al museo.

Sotto la “tela” un mostro da 585 cavalli

John Baldessari ha condotto e supervisionato il progetto della BMW Art Car, che è stato eseguito con l’aiuto di un team di ingegneri BMW all’inizio di novembre presso il BMW Body & Paint Training Center West di Oxnard, California. Per quanto riguarda il profilo tecnico, la Art Car di John Baldessari è una M6 GTLM dotata di un V8 di 4.395 cm3 di cilindrata, in grado di erogare una potenza massima di 585 CV. A gennaio 2016, la BMW M6 GTLM sul Daytona International Speedway, ha superato brillantemente la prima prova, piazzandosi quinta. La BMW Art Car di John Baldessari debutterà sulla stessa pista partecipando alla leggendaria 24 Ore di Daytona dal 28 al 29 gennaio 2017. Gestita dal BMW Team RLL, l’auto correrà nel Campionato IMSA Weather Tech SportsCar (IWSC). Alla guida si alterneranno Bill Auberlen (US), Alexander Sims (GB), Augusto Farfus (BR) e Bruno Spengler (CA). Fin dal 2009, il BMW Team RLL, insieme a BMWMotorsport North America, ha vinto cinque titoli ottenendo dodici vittorie.

Clicca sulle foto per ingrandirle