BMW M3 30 Years M3. 500 omaggi al mito

BMW M3 30 Years M3. 500 omaggi al mito

BMW M3 30 Years M3. 500 omaggi al mito

BMW M3 30 Years M3, rende omaggio alla mitica M3 che 30 anni fa sconvolse il concetto di berlina sportiva. Edizione limitata a 500 esemplari

chiudi


Fino ad allora nessuno l’aveva ritenuto possibile, creare una berlina di serie sportiva con le caratteristiche di un’auto da corsa. Era il 1986 e a riuscirci fu BMW con la M3 il cui motore 4 cilindri derivava direttamente dal monoblocco della Formula 2. Le prestazioni erano straordinarie: 200 CV e una velocità massima di oltre 235 km/h. La sua entrata in campo cambiò per sempre il concetto di berlina sportiva. Per festeggiare il trentennale dalla nascita la Casa di Monaco ha realizzato la BMW M3 30 Years M3, edizione limitata a 500 esemplari in tutto il mondo che rende omaggio alla mitica antenata.

Il colore che fa la differenza

La prima M3 presentata al Salone dell’automobile di Francoforte nel 1985 era caratterizzata, oltre che dalle vistose appendici aerodinamiche, dal particolare colore della carrozzeria, lo storico Blue metallic che ritroviamo sulla BMW M3 30 Years M3. La M3 iniziò ad essere commercializzata alla fine del 1986. La richiesta fu tale che i tempi di attesa, nonostante il prezzo elevato, divennero decisamente lunghi anche se giustificati dall’elevata qualità costruttiva. A Monaco si resero presto conto che l’esuberante propulsore poteva essere ulteriormente potenziato. Già nel 1987 la potenza salì a 215 CV e la velocità a oltre 240 km/h. Si può dire che da allora la BMW non ha cessato di migliorare e affinare la M3 mantenendola ai vertici di quel particolare settore che ha creato.

Prestazioni al top della categoria

La BMW M3 30 Years M3, massima espressione di questa filosofia, è dotata di serie del Competition Package: la potenza aumenta di 19 CV, fino alla soglia dei 450 CV. Sono previste sospensioni elettroniche adattive M, tarate sulle performance sportive della M3, che impiegano nuove molle, ammortizzatori e barre antirollio. I settaggi disponibili sono tre: Comfort, Sport e Sport+, a cui corrispondono diverse regolazioni del differenziale posteriore attivo M e del DSC. Il cambio doppia frizione è a sette marce. Le prestazioni sono ovviamente in linea con le aspettative: la BMW M3 30 Years M3 scatta da 0 a 100 km/h in 4 secondi.

I particolari che la distinguono

Sotto il profilo estetico la BMW M3 30 Years M3 si distingue per gli scarichi verniciati di nero, così come il doppio rene e altri dettagli, mentre all’interno spiccano i sedili sportivi in pelle (due colorazioni bi-color), il battitacco personalizzato, le finiture in fibra di carbonio e i badge “30 Jahre M3”. I cerchi sono da 20 pollici con pneumatici anteriori 265/30 e posteriori 285/30.

Clicca sulle immagini per ingrandirle ed entrare nella fotogallery