BMW X4 M40i: la top delle Sports Activity Coupé

BMW X4 M40i: la top delle Sports Activity Coupé

BMW X4 M40i: la top delle Sports Activity Coupé

La BMW X4 M40i debutterà in anteprima mondiale al prossimo NAIAS di Detroit. È la vettura top di gamma della Serie X4.

chiudi


La BMW X4 M40i sarà presentata ufficialmente al NAIAS di Detroit, in programma il prossimo anno dall’11 al 24 gennaio. È il top di gamma della Serie X4 e definisce nuovi benchmark nel segmento delle Sports Activity Coupé (SAC), di cui la Casa di Monaco è stata l’ideatrice.

Per mantenere la leadership si affida al fascino sportivo rappresentato da quella “M” che appare nella sigla, che la identifica come appartenente alla “casata” delle M Performance, le automobili sportive esclusive che la divisione BMW Motorsport GmbH realizza sin dal lontano 1972.

Già esteticamente la BMW X4 M40i esprime tutta la sua prorompente personalità. Raffinati tocchi di colore nella sezione frontale e negli specchietti retrovisori esterni in ferricgrey metallizzato ne accentuano, analogamente agli esclusivi cerchi in lega M da 20 pollici con design a raggi sdoppiati e pneumatici differenziati “Ultra High Performance“ (optional), impianto di scarico con comando a farfalla e terminali di scarico alle due estremità cromati neri.

Lo stile M è presente anche negli interni. Volante in pelle M, selettore di marcia M, sedili sportivi, battitacco disegnati appositamente per il nuovo modello e la scritta digitale di modello X4 M40i sulla strumentazione non lasciano dubbi sulla appartenenza.

Ma è sotto il cofano che la BMW X4 M40i si rivela una vera sportiva di razza. Il motore 3 litri a benzina sei cilindri in linea M Performance TwinPower Turbo è un concentrato di raffinatezze volte ad esaltarne le prestazioni. Gli ingegneri lo hanno ottimizzato integrandovi un albero motore in acciaio fucinato e una serie di componenti del motore high-performance dei modelli M BMW M3 e BMW M4, presentati nel 2014. È dotato così per esempio di pistoni con TOP-ring adattato, semicuscinetti dell’albero motore e candele High Power del motore sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo. Per incrementare ulteriormente la potenza sono stati montati un sistema di convogliamento dell’aria aspirata aerodinamicamente ottimizzato e un impianto di scarico perfezionato a livello di sonorità e di contropressione dei gas di scarico.

L’impianto di scarico con comando a farfalla “intelligente” fornisce un sound a gestione personalizzata, profondo, che varia a seconda della modalità e della situazione di guida e accentua anche a livello acustico il carattere sportivo della vettura.

La combinazione dei vari interventi ingegneristici hanno permesso di realizzare il motore a benzina M Performance più potente finora mai costruito. Eroga 360 CV (265 kW) tra 5.800 e 6.000 g/min. Pari a un aumento di potenza di quasi il 18 per cento rispetto alla BMW X4 xDrive35i. Contemporaneamente, la coppia massima è salita a 465 Nm ed è sempre disponibile tra i 1.350 e i 5.250 g/min.

La BMW X4 M40i accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,9 secondi e raggiunge una velocità massima, autolimitata, di 250 km/h. Da notare che, nonostante le elevate prestazioni, la Casa dichiara un consumo di soli 8,6 l/100 km, che corrisponde a emissioni di CO2 di appena 199 g/km.

Vai alla scheda tecnica

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica