Come calcolare il valore delle auto usate

Come calcolare il valore delle auto usate

Come calcolare il valore delle auto usate

Calcolare il valore delle auto usate: la prima regola per evitare fregature

chiudi

Caricamento Player...

Calcolare il valore delle auto usate permette di evitare fregature sia in fase di vendita che in fase di acquisto. Conoscere il mercato è la prima regola per sfruttarlo a dovere.

In Rete

Fino a qualche anno fa, bisognava basarsi su alcune tabelle cartacee come Quattroruote o Eurotax. Al giorno d’oggi, calcolare il valore delle auto usate è molto più semplice semplice: sono molti i siti Web che offrono servizi di calcolo automatico in base ai parametri inseriti. Ve ne segnaliamo tre dei più diffusi e affidabili (qualche discrepanza dall’uno all’altro è comunque plausibilie):

In Rete, parte 2

Una volta ottenuta una valutazione di massima, si consiglia anche di fare un giro sui vari portali di compravendita online, e cercare offerte simili a quella che ci interessa. Il riferimento in Italia è Autoscout24.it, uno dei database più grandi e completi disponibili. La sua consultazione è tanto semplice quanto dettagliata, e permette di specificare molti parametri secondari, la provenienza e molto altro ancora.

Parametri

Ci sono molti aspetti da valutare che incidono sul costo finale dell’offerta. La marca, il modello e l’anno sono solo un punto di partenza: contano molto i chilometri percorsi, l’allestimento, le condizioni generali, la dotazione accessoria, la presenza o meno di documentazione dettagliata sugli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria; perfino la posizione geografica può avere un peso – di solito, a parità di condizioni, le auto al Sud hanno un prezzo inferiore. Dopo tutto ciò vanno tenute in considerazione le leggi della domanda e dell’offerta: se un’auto, un allestimento o qualsiasi altro dettaglio sono molto richiesti, il loro prezzo tenderà a salire, e gli acquirenti tenderanno a considerare meno alcuni difetti o mancanze secondarie. È il caso delle utilitarie / compatte a poco prezzo e con alimentazione ecologica metano / GPL.

Privati e concessionari

Si ricorda che il prezzo per privati e concessionari può variare in modo considerevole. In genere, quando c’è di mezzo un concessionario il risparmio è inferiore, specialmente in caso di vendita: il concessionario deve sostenere delle spese tecniche e burocratiche da cui in qualche modo deve rientrare – aumentando i prezzi di rivendita o acquistandovi il vostro usato a cifre inferiori.

Fonte foto copertina: Wikipedia