I capolavori Touring in mostra a Verona Legend Cars

I capolavori Touring in mostra a Verona Legend Cars

I capolavori Touring in mostra a Verona Legend Cars

I capolavori Touring saranno tra i protagonisti di Verona Legend Cars (13-15 maggio). Un omaggio ai 90 anni della celebre Carrozzeria milanese

chiudi

Caricamento Player...

Il metodo Superleggera

Oggi Touring Superleggera è un atelier che realizza fantastiche, esclusive supercar anche se continua a curare con amorevole cura e a riportare all’antico splendore quei capolavori che hanno creato la leggenda della celebre Carrozzeria, nata a Milano il 25 marzo 1926. Nel 1937, la continua ricerca di nuove soluzioni condusse la Touring a quello che ancora oggi viene definito “metodo Superleggera”: una tecnica appena sperimentata nell’aeronautica di allora, che prevedeva una scocca in sottili tubi d’acciaio cui applicare pannelli d’alluminio. Scocca e telaio formavano poi un unico insieme, come avverrà solo molti anni dopo con l’avvento della scocca portante. Tale sistema di costruzione divenne così famoso tanto che Superleggera divenne parte integrante del marchio della Carrozzeria.

Artigianato che divenne arte

Touring Superleggera carrozzò, tra le altre, le prime Ferrari e le prime Lamborghini della storia. Ma sono solo alcuni dei capolavori usciti dall’atelier di via Ludovico da Breme, nella periferia nord di Milano. Un luogo scelto non a caso: a breve distanza c’era lo stabilimento Alfa Romeo del Portello e quello dell’Isotta Fraschini in via Monterosa. Alfa e Isotta furono infatti le prime vetture carrozzate da Touring, che fin da subito si distinse per l’incredibile capacità di trasformare i sogni in realtà veloci, sinuose ed eleganti, realizzando pezzi unici per una clientela ricercata, capaci di colpire l’immaginazione come mai prima.

Le Aston Martin di 007

Verona Legend Cars, in programma dal 13 al 15 maggio alla Fiera di Verona (leggi per saperne di più) rende omaggio ai capolavori Touring presentandone alcuni perfettamente restaurati e riportati all’antico splendore. Tra gli esemplari in mostra ci saranno un’Alfa Romeo 6C Villa d’Este, una Maserati 3500 GT, un’Alfa Romeo 1900 CSS e le Aston Martin DB4 e DB6 rese famose da James Bond nei primi episodi della celeberrima saga cinematografica.