Carwatt: la seconda vita delle batterie al litio

Carwatt: la seconda vita delle batterie al litio

Carwatt: la seconda vita delle batterie al litio

Carwatt ha ideato la prima app on board che permette di dare una seconda vita alle batterie dei veicoli elettrici. Nel 2016 sperimentazione a Parigi

chiudi

Caricamento Player...

Batterie auto: spesso sono più i problemi che creano che quelli che risolvono. Compreso quando si tratta di smaltirle e sono alla fine della loro vita; e la situazione potrebbe farsi ancora più complessa se si tiene conto della crescita della commercializzazione dei veicoli elettrici e del conseguente aumento di produzione di batterie al litio. In questo panorama si comprende quanto possa essere utile l’ultima proposta di Carwatt, che ha sviluppato la prima app on board per la seconda vita delle batterie dei veicoli.

Che cos’è e come funziona è presto detto: prima di essere inviate verso le filiere di riciclo – come previsto dalle normative di legge – le batterie dei veicoli elettrici Renault che non sono più sufficientemente performanti per un primo utilizzo automobilistico possono rivelarsi ancora utili per i cosiddetti utilizzi di seconda vita. In altre parole, al termine del suo ciclo vitale una batteria di un’auto elettrica ha perso il 75 per cento della sua capacità originaria; ma ne rimane ancora un quarto circa da poter utilizzare. Carwatt sviluppa applicazioni on board per la valorizzazione di tali batterie in veicoli commerciali usati, che l’azienda trasforma in veicoli elettrici. Carwatt, in pratica, si occupa di dare una seconda vita alle batterie dei veicoli elettrici, sempre nell’ambito di un utilizzo automobilistico, diventando la reificazione di uno dei principi fondanti dell’economia circolare: reperire soluzioni di utilizzo successive, atte a preservare al meglio il valore della batteria.

Carwatt parla francese

Carwatt ha presentato la sua app on board in occasione della COP21, al fianco di Renault, del Comune di Parigi, di BPI France, dell’Ecole des Mines di Alès e del Campus des Métiers di Bobigny, alla Galleria delle soluzioni a Le Bourget, dal 2 al 9 dicembre 2015, un Renault Trafic elettrificato. Nel 2016, Carwatt e il Comune di Parigi sperimenteranno nelle strade della capitale altri veicoli commerciali Renault trasformati in veicoli elettrici.