Come funziona immobilizzatore elettronico auto: una guida rapida

Come funziona immobilizzatore elettronico auto: una guida rapida

Come funziona immobilizzatore elettronico auto: una guida rapida

chiudi

Come funziona immobilizzatore elettronico auto: una guida per comprenderlo a fondo

Come funziona immobilizzatore elettronico auto: una guida pratica e semplice per capire uno dei sistemi di antifurto più efficaci. Ed evoluti.

Che cos’è l’immobilizzatore elettronico

L’immobilizzatore elettronico, noto spesso con il nome inglese di Immobilizer, è una tipologia di antifurto avanzata. Si evolve nel concetto dall’immobilizer meccanico, un prodotto del passato ormai sorpassato perché troppo facile da aggirare.

Come funziona

In linea di principio, l’immobilizer elettronico “parla” con la chiave dell’auto e, se non la riconosce, rifiuta di avviare il motore. Si tratta di una comunicazione elettronica wireless non dissimile dal tentativo di accedere a una rete Wi-Fi, per fare un esempio pratico. Ma qui i protocolli di sicurezza sono inevitabilmente molto più rigidi.

Quando si accede a una rete Wi-Fi, infatti, è l’utente stesso a dover inserire la password. Ma non solo: è un altro utente, diciamo il proprietario della rete, a scegliere quale password impostare. In altre parole, si tratta di dati arbitrari che possono essere modificati.

Negli immobilizer no

Negli immobilizer, invece, i codici di accesso sono collegati in modo biunivoco all’hardware. Non è possibile riprogrammare la centralina di un antifurto per accettare codici diversi. tuttavia, è possibile fare il contrario.

Le chiavi vengono create “vuote”; il codice viene inserito in un secondo tempo. Tuttavia, è un processo estremamente delicato, che richiede strumenti molto particolari e specifici, che naturalmente non sono disponibili in commercio.

Produttori diversi, implementazioni diverse

Questo è in generale il funzionamento degli immobilizer. Ogni casa costruttrice, tuttavia, fornisce la propria interpretazione del sistema, aggiungendo più o meno funzionalità di sicurezza.

È generalmente corretto affermare che sulle vetture più costose vengono montati i sistemi antifurto più sicuri e inattaccabili. Ma è anche vero che la certezza assoluta di inattaccabilità non la si avrà mai.