Come controllare un’auto usata prima dell’acquisto

Come controllare un’auto usata prima dell’acquisto

Come controllare un’auto usata prima dell’acquisto

Acquistare un’auto usata può far risparmiare, ma ci vuole accortezza

chiudi


Il rapido deprezzamento garantisce un considerevole risparmio economico, ma è necessaria un po’ più di attenzione quando si acquista un’auto usata. Ecco una serie di consigli pratici per ridurre al minimo il rischio di fregature.

I motori di oggi sono in grado di raggiungere il milione di chilometri, ma non si può dire lo stesso per tutto il resto – in particolare per l’elettronica. È consigliabile scegliere un’auto usata sotto i 100.000 km; in generale, è uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione.

Documentazione: che sia tutta in ordine

Se il precedente proprietario ha eseguito con puntualità tutti gli interventi di manutenzione programmata previsti dal costruttore, è indice che si sia preso adeguata cura della vettura. È sempre buona norma controllare tutta la documentazione, ricevute di interventi, il libretto di manutenzione e uso e così via.

Conoscere la storia dell’auto

Perché un’auto di 4 anni ha già avuto 3 precedenti proprietari? È possibile che ci sia qualcosa che non vada – un difetto meccanico, un problema che nessuno è riuscito a risolvere, eccetera. Non è una regola fissa, tuttavia: possono essere cambiate le necessità del proprietario, oppure semplicemente non si è trovato bene. In generale, un’idea di massima della vita che l’auto ha avuto può aiutare a decidere o meno di acquistarla.

Venditore privato o concessionario?

Acquistare una vettura usata da un privato è molto semplice, al giorno d’oggi, grazie ai tanti siti online di annunci economici. Rispetto all’acquisto da un rivenditore, c’è anche un vantaggio economico: il concessionario deve necessariamente applicare un ricarico. Tuttavia, si hanno meno garanzie. C’è anche da osservare che le garanzie sulle auto usate fornite dai concessionari non durano molto, ed escludono diversi componenti soggetti a usura (particolarmente importante la frizione).

Ispezione e prova pratica: meglio il parere di un esperto

Dare una bella occhiata all’auto che si intende acquistare è un processo fondamentale – esplorare i dettagli della carrozzeria, controllare bene gli interni – tanto quanto provarla personalmente su strada. Ma sarebbe meglio ancora far visionare l’auto a un professionista, come il proprio meccanico di fiducia. Non sempre è facile da organizzare, ma può valerne la pena.

Fonte foto copertina: Flickr