Effeffe Berlinetta. La GranTurismo piace vintage

Effeffe Berlinetta. La GranTurismo piace vintage

Effeffe Berlinetta. La GranTurismo piace vintage

chiudi

La Effeffe Berlinetta, realizzata dalla brianzola EffeffeCars, si dimostra idea vincente: costruire oggi un GT come si faceva negli anni ’50

La Effeffe Berlinetta, realizzata dalla EffeffeCars, giovane Casa automobilistica brianzola, si sta dimostrando idea vincente. Infatti, dopo essere stata presentata lo scorso anno a Monza in occasione della Coppa Intereuropa, è stata ulteriormente affinata ed ha iniziato a calcare la scena dei più importanti eventi internazionali riscuotendo unanimi consensi dagli appassionati di tutto il mondo.

Una GT come si facevano una volta

La formula dei Fratelli Frigerio è semplice e geniale: costruire ai giorni d’oggi una berlinetta pensata, progettata e costruita come gli artigiani italiani realizzavano le GranTurismo alla fine degli anni ’50. La carrozzeria interamente in alluminio, battuta a mano, si appoggia alla struttura di tubetti metallici fissati al telaio. Gli interni, finiti in cuoio, sono totalmente cuciti a mano. Il motore, di derivazione Alfa Romeo 2000, è stato rivisto e rielaborato. È in grado di sviluppare una potenza di 180 CV, più che sufficiente per divertire e far divertire soprattutto in pista.

Debutto tra i cordoli sul mitico Monthléry

Ed è in pista che ha debuttato la Effeffe Berlinetta, in occasione della grande rassegna storica Les Grandes Heures Automobiles tenutasi nel mitico circuito Linas-Monthléry, alle porte di Parigi, inaugurato nel 1922 e che ha ospitato il GP di Francia fino al 1937, oltre a moltissime altre competizioni internazionali fino alla fine degli Anni ’90. L’importante evento ha accolto oltre 200 veicoli da competizione leggendari e, come è già accaduto nella prima edizione del 2015, richiamato migliaia di spettatori entusiasti che hanno potuto ammirare in azione tra i cordoli anche la Effeffe Berlinetta, ultima realizzazione di quella genialità tutta italica che ci contraddistingue.

Nell’ambito di rafforzare la propria immagine sul fronte mediatico, EffeffeCars ha scelto Sonic Media di Aspesi Marco, una realtà che si occupa di social media marketing, digital PR e digital marketing che già in passato ha sviluppato e gestito progetti di comunicazione online con alcuni dei brand automobilistici più noti.

Per sapere tutto sulla Effeffe Berlinetta