F1 GP D’Italia gara. Doppietta Mercedes. Terzo Vettel

F1 GP D’Italia gara. Doppietta Mercedes. Terzo Vettel

F1 GP D’Italia gara. Doppietta Mercedes. Terzo Vettel

F1 GP D’Italia gara. Rosberg si prende la rivincita e vince davanti a Hamilton.Vettel ce la mette tutta e agguanta il terzo posto, quarto Raikkonen

chiudi


F1 GP D’Italia Gara. Ore 14, tribune stracolme atmosfera magica nel Tempio della Velocità, si spegne il semaforo e, colpo di scena, il poleman Lewis Hamilton resta al palo, guizzo spettacolare, tra il boato del fiume Rosso, di Sebastian Vettel, che arriva alla prima curva ruota a ruota con Nico Rosberg, ma tra Ferrari e Mercedes non c’è partita, la Freccia d’Argento schizza via. Mentre Rosberg vola verso la sua prima vittoria a Monza, Hamilton inizia una furiosa rimonta. Ancora una volta la Mercedes dimostra la sua incredibile superiorità, non importa che gomme monta, va sempre e comunque più forte di tutte le altre, se poi c’è Lewis al volante non c’è storia. La perfetta strategia del muretto Mercedes aiuta, ma la superiorità è imbarazzante. Gli unici a resistere sono gli uomini in Rosso.Vettel e Raikkonen danno tutto ed alla fine ottengono il massimo che si può ottenere: il terzo posto per Seb e il quarto per Kimi.

Sergio Marchionne: “Abbiamo fatto il massimo”

Per Ferrari e i suoi piloti è in ogni caso la necessaria iniezione di fiducia. Soddisfatto anche il presidente Sergio Marchionne: «Considerando i problemi d’inizio stagione non ero soddisfatto di questa Ferrari, ora invece mi pare che siamo sulla strada giusta. Lo sviluppo che abbiamo apportato comincia a dare i suoi frutti. Qui a Monza abbiamo fatto il massimo.Tutta la Scuderia era pronta a vincere oggi, la partenza da parte dei nostri è stata geniale, poi le due Mercedes hanno avuto una gara quasi impeccabile. Ora occorre finire la stagione e finirla bene».

Sebastian Vettel: “Noi siamo Ferrari”

ll più felice di tutti oggi Sebastian Vettel. Capita solo a Monza di arrivare terzo ed essere osannato da una immensa marea Rossa come se si fosse vinto il Gran Premio. Seb, visibilmente emozionato, ha ringraziato il popolo Rosso che lo acclamava tra lo sventolio di enormi bandiere con il Cavallino, scandendo in perfetto italiano: “Noi siamo Ferrari!”. Se vinceva sarebbe venuto giù l’autodromo. L’atmosfera ha contagiato anche il vero vincitore Nico Rosberg che pur non indossando la tutta rossa ha ringraziato il pubblico in italiano intonando l’inno dei tifosi italiani tra il tripudio del pubblico.

Guarda la fotogallery

Così all’arrivo
1. Nico Rosberg (GER/Mercedes) i 306,720 km in 1 h 17:28.089 (media: 237,558 km/h)
2. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) a 15.070
3. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 20.990
4. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 27.561
5. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull-TAG Heuer) a 45.295
6. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Mercedes) a 51.015
7. Max Verstappen (NED/Red Bull-TAG Heuer) a 54.236
8. Sergio Pérez (MEX/Force India-Mercedes) a 1:04.954
9. Felipe Massa (BRA/Williams-Mercedes) a 1:05.617
10. Nico Hülkenberg (GER/Force India-Mercedes) a 1:18.656
11. Romain Grosjean (FRA/Haas-Ferrari) a 1 giro
12. Jenson Button (GBR/McLaren-Honda) a 1 giro
13. Esteban Gutiérrez (MEX/Haas-Ferrari) a 1 giro
14. Fernando Alonso (ESP/McLaren-Honda) a 1 giro
15. Carlos Sainz Jr (ESP/Toro Rosso-Ferrari) a 1 giro
16. Marcus Ericsson (SWE/Sauber-Ferrari) a 1 giro
17. Kevin Magnussen (DEN/Renault) a 1 giro
18. Estéban Ocon (FRA/Manor-Mercedes) a 2 giri

Classifica mondiale piloti
1. Lewis Hamilton (GBR) 250 pts
2. Nico Rosberg (GER) 248
3. Daniel Ricciardo (AUS) 161
4. Sebastian Vettel (GER) 143
5. Kimi Räikkönen (FIN) 136
6. Max Verstappen (NED) 121
7. Valtteri Bottas (FIN) 70
8. Sergio Pérez (MEX) 62
9. Nico Hülkenberg (GER) 46
10. Felipe Massa (BRA) 41
11. Fernando Alonso (ESP) 30
12. Carlos Sainz Jr (ESP) 30
13.Romain Grosjean (FRA) 28
14. Daniil Kvyat (RUS) 23
15. Jenson Button (GBR) 17
16. Kevin Magnussen (DEN) 6
17. Pascal Wehrlein (GER) 1
18. Stoffel Vandoorne (BEL)

Classifica mondiale costruttori
1. Mercedes-AMG 498 pts
2. Red Bull 290
3. Ferrari 279
4. Williams 111
5. Force India 108
6. McLaren-Honda 48
7. Toro Rosso 45
8. Haas 28
9. Renault 6
10. Manor 1