Ford 4.0, una nuova rivoluzione industriale

Ford 4.0, una nuova rivoluzione industriale

Ford 4.0, una nuova rivoluzione industriale

Altro che Fordismo. L’Ovale Blu sviluppa un nuovo approccio al lavoro sulle linee di produzione, dove operai e robot collaborano: è Ford 4.0

chiudi


Il termine è entrato nella storia. E anche nei dizionari. Il Fordismo, secondo Treccani, è un «sistema di organizzazione e politica industriale, attuato a partire dal 1913 da H. Ford nella sua fabbrica di auto». Vedremo se, a più di cento anni dalla produzione della prima auto, questa Ford 4.0 segnerà in maniera altrettanto incisiva la storia.

Tutto si basa su nuove forme di robot collaborativi. Sembra qualcosa di futuristico, mentre invece è tutto vero. E tutto ha già anche un nome. Sono i Co-bot, utilizzati nel montaggio degli ammortizzatori della Ford Fiesta. La procedura richiede la massima accuratezza, forza e un alto livello di manualità. I Co-bot lavorano al fianco degli incaricati per assicurarsi che la misura sia sempre perfetta.

Visti più da vicino i nuovi robot misurano 1 metro di altezza, lavorano al fianco degli incaricati sulla linea, presso 2 stazioni di lavoro. Ecco come questa tecnologia ha cambiato il modo di lavorare all’interno di uno stabilimento: i dipendenti dell’Ovale Blu possono ora utilizzare i Co-bot per sollevare e posizionare l’ammortizzatore nel passaruota. L’Ovale Blu sta valutando ulteriori utilizzi dei Co-bot, che possono essere programmati per portare avanti qualsiasi genere di attività, dal fare il caffè allo stringere la mano.

Ford 4.0, la rivoluzione passa dai Co-bot

I Co-bot ci stanno aiutando a rendere le attività di produzione più semplici, più sicure e più veloci. Si integrano ai nostri addetti con abilità che aprono la via ad approcci alternativi per la progettazione e la produzione dei nuovi modelli Ford, ha dichiarato Karl Anton, director vehicle operation, di Ford Europa.

Siamo orgogliosi di mostrare le capacità della nostra nuova generazione di robot collaborativi che stanno supportando attivamente i dipendenti Ford nello svolgimento di compiti ergonomicamente complicati e tecnicamente impegnativi, ha aggiunto Klaus Link, key account manager Ford, di Kuka Roboter GmbH. Nell’ambito della nostra collaborazione con Ford e sulla base dei feedback raccolti dai dipendenti, ci sentiamo pronti a misurarci con ulteriori, nuove sfide.