Ford Active Noise Control, regna il silenzio

Ford Active Noise Control, regna il silenzio

Ford Active Noise Control, regna il silenzio

Sarà la nuova Mondeo Vignale la prima auto a essere dotata del Ford Active Noise Control, un sistema di riduzione attiva del rumore

chiudi

Caricamento Player...

Uno dei peggiori incubi dei viaggio molti lunghi? Il fastidioso, martellante e incessante ronzio del rumor dei fondo. Lo sanno bene coloro che viaggiano spesso e per molte ore in terno e in aereo e che ultimamente possono però godersi meglio lo spostamento grazie alle cuffie attive, ultima trovata High tech per l’eliminazione del dimore di sottofondo. All’incirca lo stesso principio e una tecnologia simile che Ford ha deciso di applicare anche alla Ford Mondeo Vignale, che sarà quindi la prima auto a essere dotata del Ford Active Noise Control, il sistema dell’ovale blu per la riduzione attiva del rumore.

Ecco come funziona

Il Ford Active Noise Control tramite 3 speciali microfoni percepisce le onde acustiche prodotte dal motore, dalla trasmissione e dal vento e le annulla generando delle frequenze opposte. I microfoni sono posizionati in zone strategiche e collegati a un avanzato sistema di controllo elettronico per isolare solo i rumori indesiderati. In pratica lasciandovi sentire davvero bene gli altri suoni che vengono prodotti all’interno dell’abitacolo, dalla chiacchierata con il passeggero seduto al vostro fianco alla playlist che state riproducendo dal vostro iPod. La taratura del sistema permette perfino di prevedere, silenziandole, azioni come il cambio delle marce, monitorando il regime del motore. Non è tutto, perché la Mondeo Vignale vanta un isolamento dai rumori esterni anche grazie anche ai cristalli acustici utilizzati per il parabrezza e i finestrini anteriori.

Meno rumore, più sicurezza

È un’equazione di cui gli ingegneri dell’Ovale Blu hanno tenuto conto nella progettazione del Ford Active Noise Control. Il rumore è un elemento intrusivo che riduce la capacità di concentrazione del guidatore e altera le funzioni di analisi del cervello, incrementando i livelli di distrazione e di stress spiega John Cartwright, Chief Medical Officer di Ford UK. Rimuovendo attivamente il rumore, Ford aiuta i suoi clienti a viaggiare avvolti da quiete e serenità. E naturalmente più comodità in quello che più ci piace fare sulla nostra auto: Che si tratti di ascoltare la playlist preferita, parlare con le persone a bordo senza dover alzare la voce o solamente godersi il silenzio per staccare dalla frenesia delle giornate, l’esperienza acustica è un elemento fondamentale del tempo speso in auto commenta Ralf Heinrichs, Supervisor Noise Vibration and Harshness (Rumore, Vibrazioni e Ruvidità), di Ford Europa