Ford vince la categoria LM GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans

Ford vince la categoria LM GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans

Ford vince la categoria LM GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans

A 50 anni esatti dalla epica vittoria del 1966, Ford si aggiudica la vittoria di categoria LM GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans

chiudi

Caricamento Player...

La Ford GT #68 del team Ford Chip Ganassi, alla cui guida si sono alternati Sébastien Bourdais (FRA), Joey Hand (US) e Dirk Müller (GER), si aggiudica la vittoria di categoria LM GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans 2016. Il successo a Le Mans, che riaccende lo storico duello con la Ferrari, giunge a 50 anni esatti dalla epica vittoria di Ford a Le Mans nel 1966, con 3 GT40 a occupare tutti i gradini del podio.

Questo è un momento storico per la Ford Motor Company, ha dichiarato Bill Ford, presidente esecutivo di Ford Motor Company. Abbiamo osato sognare di tornare a Le Mans, 50 anni dopo l’incredibile vittoria del 1966, e competere nella sfida più dura al mondo. L’orgoglio che abbiamo provato quando la Ford GT ha tagliato il traguardo di Le Mans è indescrivibile. Sono orgoglioso di ciascun elemento del team che ha progettato, costruito e fatto correre la Ford GT, lavorando instancabilmente per portarci a questo risultato. Il team Ford Chip Ganassi Racing ha dimostrato lo spirito di Ford, fondato su innovazione, determinazione e lavoro di squadra. Abbiamo a cuore il nostro patrimonio storico, ma oggi abbiamo fatto ancora una volta la storia e non potrei essere più fiero.

Ford, nella LM GTE Pro si ripete l’impresa

Costruire una nuova auto da corsa e farla correre a Le Mans è un’impresa enorme, ha commentato Mark Fields, presidente e CEO di Ford Motor Company. Abbiamo raccolto la sfida e conquistato la più difficile tra le corse sportive: la 24 ore di Le Mans. È stato incredibile condividere questo evento con i nostri dealer, proprietari, impiegati, sponsor e ospiti, tutti orgogliosi di essere parte della famiglia Ford. Ogni concorrente nella classe GTE Pro ha combattuto con tutte le proprie risorse, nel migliore spirito competitivo, e noi siamo entusiasti di aver fatto la nostra parte in questa incredibile gara.