Freni carboceramici BMW M, le caratteristiche

Freni carboceramici BMW M, le caratteristiche

Freni carboceramici BMW M, le caratteristiche

Freni carboceramici BMW M: per i più esigenti

chiudi

Caricamento Player...

I freni carboceramici BMW M sono l’ultima frontiera nella tecnologia degli impianti frenanti. Performance estreme in strada e in pista, resistenza e durata incredibile, imperdibili per gli acquirenti più esigenti. Disponibili solo per le vetture serie M più recenti, andiamo a conoscerli più da vicino.

Perché volerli

I freni carboceramici provengono dal mondo delle corse professionali, e si stanno lentamente facendo strada nelle vetture di serie, prima nelle supercar poi nelle sportive ad alte prestazioni. Rispetto ai normali dischi in ghisa, quelli in materiale carboceramico hanno un peso praticamente irrisorio, alleggerendo così in modo considerevole le masse non sospese dell’auto, a tutto vantaggio dell’handling. Rispetto ai freni impiegati nelle corse professionali, in carbonio puro, offrono una capacità frenante anche a basse temperature, mentre quelli in carbonio sono efficaci solo a temperature altissime (non ottimali, anzi potenzialmente pericolosi, sulle strade normali). Tra gli altri vantaggi abbiamo una durevolezza altissima (si può arrivare a 150.000 km per set di pastiglie, anche con guida sportiva), nessun effetto di fading (perdita di efficacia alle alte temperature), nessuna corrosione e nessun danno derivante dal ghiaccio invernale.

L’offerta

I freni carboceramici BMW M sono accessori di fascia alta disponibili per auto di fascia alta: sono infatti compatibili solo con le più potenti vetture della gamma BMW M, ecco la lista precisa e dettagliata:

  • BMW M3 Berlina (dal 2014)
  • BMW M4 Cabrio (dal 2014)
  • BMW M5 Berlina
  • BMW M6 Coupé
  • BMW M6 Gran Coupé
  • BMW M6 Cabrio

Notate che le grandi dimensioni dell’impianto richiederanno l’installazione di cerchioni particolarmente ampi, quindi potreste aver bisogno di un upgrade anche in questo caso.

Costi

I freni carboceramici sono un ritrovato particolarmente avanzato e raffinato. Insomma, il loro costo è decisamente impegnativo, varia tra i 13.000 euro per M3 ai 14.000 per gli altri modelli. Da tenere presenti solo per chi vuole il massimo del massimo.