È già tempo di attesa per la nuova Ferrari: ecco cosa ci aspetta

È già tempo di attesa per la nuova Ferrari: ecco cosa ci aspetta

È già tempo di attesa per la nuova Ferrari: ecco cosa ci aspetta

chiudi

Bisogna attendere ancora qualche mese, perché il debutto potrebbe avvenire al Salone di Ginevra 2017 e dunque a marzo: eppure, sono bastati pochi scatti per far salire l’hype sulla nuova sportiva Ferrari, che raccoglierà l’eredità della Ferrari F12 berlinetta. Per i più impazienti, però, ci sono altre notizie molto interessanti.

Per il debutto bisognerà attendere ancora qualche mese, perché nella migliore delle ipotesi il velo si alzerà soltanto a marzo, in occasione della prossima edizione del Salone di Ginevra 2017 (e sul mercato sarà lanciata probabilmente solo nel 2018), ma sono state sufficienti poche fotografie “leakate” per scatenare la frenesia degli appassionati di motori sulla nuova produzione targata Maranello, che spinge ancora forte il pedale dell’acceleratore sul binomio lusso ed esclusività.

L’erede di Maranello. Destinata a raccogliere l’eredità della Ferrari F12 berlinetta, di cui sembra ricalcare anche il profilo elegante e fascinoso, la nuova supercar è stata per il momento battezzata con l’appellativo F12 M, che mai come in questo caso sembra solo un “nome in codice” provvisorio. Gli scatti diffusi sul Web consentono comunque di farsi una prima idea sulle caratteristiche di base della sportiva, che ha girato per le strade di Maranello in una forma ancora “di sviluppo”, pesantemente coperta e nascosta.

Le caratteristiche della nuova Ferrari. Proprio dalle foto sembra farsi strada l’ipotesi di una versione per così dire “evolutiva” di metà ciclo della stessa F12 Berlinetta (come avvenuto già a Maranello con la GTC4 Lusso dopo la FF), visto soprattutto il profilo filante che ricorda proprio la stessa impostazione che caratterizza la fascinosa F12 berlinetta, mentre nella zona posteriore dovrebbero trovar posto fari dalla distintiva forma circolare LED, altamente caratterizzanti. Anche all’anteriore le luci hanno un design particolare, con linee ancor più taglienti rispetto a quelle della potente coupé, così come più pronunciato appare il muso, come si intuisce dalla voluminosa presa d’aria centrale che si percepisce sotto la serie di coperture.

Stile e potenza. Gli altri aspetti distintivi di questa ancora criptica vettura di lusso sono i poderosi terminali di scarico alle estremità, che ben si accompagnano ai voluminosi cerchi sormontati da grandi passaruota, che anche in foto esprimono un effetto di potenza e performance di livello assoluto, mentre da più parti è stato ipotizzato un raggruppamento delle luci fendinebbia LED, che ricalca quello delle monoposto di Formula 1. Sotto il cofano, infine, dovrebbe trovare spazio un propulsore V12, che dovrebbe essere ottimizzato con un sistema di supporto elettrico: non dunque la versione ibrida prospettata sulle future generazioni spinte da motori V12, ma un’ulteriore evoluzione tecnica dell’esperienza fatta l’esclusiva F12 tdf. Da brividi i dettagli sulla potenza, che dovrebbe essere vicina ai 770 cavalli.

Esperienza in prima persona. Se soltanto a leggere queste notizie avete sentito i brividi dell’adrenalina correre lungo le vene, allora le notizie successive potrebbero rivelarsi ancora più interessanti. Chi non riesce a resistere all’attesa e vuole, anzi, vivere un’esperienza unica e mettersi alla guida di un vero bolide di lusso, troverà risposta ai propri desideri nel portale Rse Italia, sito specializzato nel noleggio di auto da sogno con cui scendere in pista con giri sui principali tracciati italiani, come ad esempio il circuito Franciacorta in provincia di Brescia, uno dei più apprezzati dagli appassionati del Nord Italia.

franciacorta

Idea regalo per Natale. Grazie al servizio offerto da questa società, si potrà scegliere di guidare una Ferrari (tre sono i modelli in catalogo: Ferrari 488 GTB, Ferrari F 430 e Ferrari F 458), una Lamborghini (Diablo o Huracàn), una Maserati o una Porsche, oppure – visto l’avvicinarsi delle festività natalizie – decidere di regalare questa opportunità a un amico o a un familiare malato di motori e velocità. Un modo davvero originale e soprattutto unico per trascorrere una giornata all’aperto, e per ingannare l’attesa della “scoperta” della nuova Ferrari.

gtsamgfront

laborghinihuracaninpisdta

maseratigranturismo