Gp Baku F1, a Hamilton le prime libere

Gp Baku F1, a Hamilton le prime libere

Gp Baku F1, a Hamilton le prime libere

Secondo tempo per Rosberg. Vettel quinto, Raikkonen 12esimo. Ad aggiudicassi le prime libere del Gp Baku F1 è Luis Hamilton

chiudi


È dell’inglese Lewis Hamilton il miglior tempo delle prime libere del Gp Baku F1 in programma domenica sul percorso cittadino di Baku in Azerbaijan. L’inglese della Mercedes ha fatto segnare il tempo di 1.46.435. Alle sue spalle il compagno di squadra Nico Rosberg a 377 millesimi. Terzo tempo per il finlandese Valtteri Bottas a 661 millesimi. Poi lo spagnolo Fernando Alonso A 1.554. La prima delle due Ferrari di Sebastian Vettel a 2 secondi e 192. Dodicesimo tempo per Kimi Raikkonen a 3 secondi e 200. Prove caratterizzate da numerosi errori di staccata dei piloti ed una bandiera rossa esposta per un impatto contro le barriere di Daniel Ricciardo.

Gp Baku F1, le polemiche alle spalle?

Non ci dimentichiamo che la decisione di correre il Gp Baku F1 nel weekend del 18 e 19 giugno è stata aspramente criticata da una parte del mondo del Motorsport a causa della coincidenza con la celebre 24 ore di Le Mans, che significa la perdita di pubblico per la gara di durata e l’impossibilità per i piloti della massima serie di ripetere l’impresa di Nico Hülkenberg, vincitore dell’edizione 2015.

Come ha ricordato il direttore Enzo Caniatti prima dell’avvio di questo fine settimana di motori, è a Baku che il profumo dell’oro nero ha convinto Ecclestone a trasferire il GP Europa, ottava prova del mondiale di Formula 1. Dal nulla è stato realizzato un tracciato molto lungo (oltre sei chilometri, solo Spa lo batte) creando una pista cittadina ricavata nel centro della città. Caratteristica principale, si possono raggiungere velocità elevatissime: merito dei due lunghi rettilinei presenti all’inizio e alla fine. Hamilton li ha definiti una sorta di autostrada. Pare che all’inglese sia piaciuto corrervi. Quelle di oggi però erano solo le prime libere. Non ci resta che augurare buon Gp Baku F1 a tutti.

Fonte: Askanews