Gran Premio Nuvolari 2016. Vesco-Guerini imbattibili

Gran Premio Nuvolari 2016. Vesco-Guerini imbattibili

Gran Premio Nuvolari 2016. Vesco-Guerini imbattibili

Gran Premio Nuvolari 2016, sesto trionfo per l’equipaggio Vesco-Guerini con la loro inossidabile Fiat 508 S Balilla Sport del 1934

chiudi


Ancora una volta, la quinta consecutiva e la sesta in assoluto, i bresciani Andrea Vesco e Andrea Guerini fanno loro il Gran Premio Nuvolari, aggiungendo due nuovi cronografi Tazio Nuvolari di Eberhard & Co alla loro già vasta collezione. La vittoria arriva dopo la spettacolare affermazione all’ultima Mille Miglia e li incorona indiscussi re della specialità.

Massima concentrazione per oltre 1000 km

«Un successo inseguito con determinazione – ha esordito Andrea Vesco sul palco di Mantova subito dopo che è calata sulla Fiat 508 S Balilla la bandiera a scacchi -. Non pensavamo di riuscirci, visto il livello dei concorrenti che ci hanno conteso la vittoria. Una gara che abbiamo vinto grazie ad una seconda tappa (la Forte dei Marmi-Rimini, n.d.r) strepitosa e mantenendo la concentrazione per gli oltre mille chilometri del percorso».

Battaglia sui centesimi di secondo con Margiotta-La Chiana

Per l’equipaggio bresciano il Gran Premio Nuvolari 2016 non è stata una passeggiata, a contendergli la vittoria sino all’ultimo, sul filo dei centesimi di secondo, l’equipaggio Margiotta–La Chiana su Volvo P120 che, essendo una vettura del 1958, aveva però un coefficiente di penalità maggiore rispetto alla Fiat 508 Balilla Sport del 1934 del duo bresciano.

26 anni sull’onda del successo

La 26ª edizione della gara conferma il grande successo del Gran Premio Nuvolari organizzato da Mantova Corse in collaborazione con ACI Mantova e Museo Tazio Nuvolari, frutto di un’ottima ed esperta organizzazione. Una manifestazione che acquisisce popolarità in tutto il mondo grazie anche al contribuito del main partner Audi, presente a Mantova con il reparto Audi Tradition e la leggendaria Auto Union Type D del 1939 del Mantovano Volante. Storica la presenza della Maison svizzera Eberhard & Co.; da ben 26 anni appassionata partner e Official Timekeeper della manifestazione.

Guarda la fotogallery

Classifica
1. Vesco-Guerini Fiat 508 S Balilla Sport 1934
2. Margiotta-La Chiana Volvo P120 1958
3. Erejomovich-Lianos Aston Martin Le Mans 1933
4. Di Pietra-Di Pietra Fiat 508 C 1938
5. Sisti-Gualandi Lancia Aprilia 1937
6. Cané-Galliani Lancia Aprila 1938