Il ministro delle finanze francese pianifica di regolare le ICO per attirare le startup delle criptovalute

Secondo un articolo di opinione pubblicato di recente, il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha rivelato che il paese progetta di creare un quadro legale per le offerte di monete iniziali

1573
Il ministro delle finanze francese pianifica di regolare le ICO per attirare le startup delle criptovalute

Secondo un articolo di opinione pubblicato di recente, il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha rivelato che il paese progetta di creare un quadro legale per le offerte di monete iniziali (ICO) nel tentativo di diventare un importante hub di ICO.

Nel pezzo d’opinione, pubblicato sul sito francese Numerama , Le Maire afferma di aver chiesto all’ex funzionario della banca centrale Jean-Pierre Landau di elaborare una proposta per un quadro legislativo sulle criptovalute. Nell’articolo, ha scritto: “La Francia ha tutto l’interesse a diventare il primo grande centro finanziario a proporre un quadro legislativo ad hoc per le società che offrono una ICO”.

Le Maire ha inoltre rivelato che un piano d’azione da presentare al governo del Paese “tra poche settimane” proporrà di concedere all’autorità di regolamentazione del mercato francese Autorité des marches financiers (AMF) la possibilità di autorizzare le società a raccogliere fondi tramite ICO, purché rispettino i criteri specifici stabiliti per proteggere gli investitori.