Jaguar I-Type, un nuovo ruggito nel mondo delle competizioni sportive

Jaguar I-Type, un nuovo ruggito nel mondo delle competizioni sportive

Jaguar I-Type, un nuovo ruggito nel mondo delle competizioni sportive

La Jaguar I-Type 1 è la prima auto Jaguar Racing totalmente elettrica. Presentata con la sua livrea da gara, è pronta a ruggire

chiudi


Il nome ufficiale del Team Formula E di Jaguar è ufficiale. Dal prossimo ottobre, il team Panasonic Jaguar Racing gareggerà nella terza stagione del Campionato FIA Formula E. Ovviamente con la prima Jaguar da competizione elettrica della sua storia: la Jaguar I-Type 1.

In occasione dell’evento di lancio al Jaguar Collections Centre, la nuova Jaguar I-Type 1 ha fatto il suo spettacolare debutto guidata da Ho-Pin Tung, pilota di riserva ufficiale del team. L’impegno del marchio è sempre lo stesso: “Race To Innovate”. Cioè tentare di cambiare la percezione dei veicoli elettrici. Sviluppare nuove tecnologie per la propulsione elettrica e voler ispirare le generazioni future.

Jaguar ha anche presentato il team ufficiale dei suoi piloti, confermando che in questa prima stagione, al volante della I-Type 1, ci saranno Adam Carroll e Mitch Evans. Il team guiderà il ritorno di Jaguar alle competizioni sportive di livello assoluto.

Jaguar I-Type 1, il futuro è la Formula E

Nick Rogers, Jaguar Land Rover executive director e product engineering, ha sottolineato l’importanza che la Formula E ricoprirà nello sviluppo dei prossimi sistemi di propulsione elettrica. Così come l’importanza che avranno i veicoli elettrici nella futura gamma delle vetture Jaguar Land Rover.

Rogers ha detto: Nel corso dei prossimi 5 anni vedremo più cambiamenti nel mondo automobilistico di quanti ne siano avvenuti negli ultimi tre decenni. Il Campionato ci consentirà di progettare e testare le nostre avanzate tecnologie nelle condizioni più estreme per quanto concerne le prestazioni. Applicheremo queste informazioni nei nostri progetti di sviluppo. In Jaguar Land Rover ci avvaliamo di 9mila ingegneri. E il team collaborerà con loro per analizzare i dati e superare i limiti della propulsione elettrica in ambito sportivo.

Il team Panasonic Jaguar Racing ha completato con successo 21 giorni di prove, fino all’ultimo test pubblico della Formula E, concluso al Donington Park Circuit.