La BMW i Vision Future Interaction vince all’Auto Test Sieger

La BMW i Vision Future Interaction vince all’Auto Test Sieger

La BMW i Vision Future Interaction vince all’Auto Test Sieger

La concept car mostrata al CES 2016, la BMW i Vision Future Interaction, vince il premio speciale agli Auto Test Sieger 2016

chiudi


La BMW i Vision Future Interaction è stata presentata con il premio speciale per la connettività agli Auto Test Sieger 2016. La concept car della Tedesca era già stata mostrata al CES 2016 di Las Vegas. In quell’occasione il modello ha mostrato come potrebbe essere l’interfaccia del futuro per le auto a guida autonoma. Uno scenario – è davvero il caso di usare questo termine – in cui la tecnologia regna sovrana, con tanto di display ad alta risoluzione a circondare il conducente. All’interno della BMW i Vision Future Interaction tutte le funzioni possono essere controllate usando superfici sensibili al tocco e gesti. Questa concept car rappresenta un link con il futuro, integrata nello sviluppo digitale del cliente, per un uso sempre più intuitivo e semplice.

BMW i Vision Future Interaction

BMW i Vision Future Interaction, all’interno del futuro

La BMW i Vision Future Interaction si basa sulla BMW i8 Concept Spyder. I display ad alta risoluzione presentano i dati pià importanti del veicolo a schermo intero. Tutte le informazioni saranno a portata di sguardo, incluse le posizioni dei veicoli che viaggiano davanti a noi. O che ci arrivano dietro di noi, ma che non sono ancora entrati nel campo visivo di chi guida. Lo schermo da 21 pollici è anche studiato per riconoscere i comandi gestuali. In altre parole, è come un touch screen che non ha bisogno però di essere toccato, visto che i suoi sensori rilevano il movimento delle mani in 3 dimensioni.

Quando il conducente entra all’interno della BMW i Vision Future Interaction, questo schermo panoramico mostra subito il contenuto. Che può essere visto sui telefoni o su altri dispositivi con il BMW Connected. E display ottimizza tutto in autonomia basandosi sullo stile di guida del momento. In un futuro (chissà quanto lontano) in cui tutte le auto saranno a guida autonoma, potrà trasmettere le chiamate da audio, per esempio, a video trasmissione.

Autocrocetta certificato BMW