Lexus RC F GT3 competerà nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship

Lexus RC F GT3 competerà nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship

Lexus RC F GT3 competerà nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship

Lexus RC F GT3 si prepara a scendere in pista: è ufficiale, competerà nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship

chiudi


Da quando la Casa delle Pleiadi ha svelato al Lexus RC F GT3 lo scorso anno al Detroit auto show del 2015, tutti stavano aspettando di conoscere in quale U. S. series avrebbe gareggiato. Ebbene, il costruttore ha annunciato che questa nuova race car entrerà nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship del 2016 per un calendario limitato e sarà pilotata da Scott PruettSage Karam.

Siamo davvero molto entusiasti per aver raggiunto questo accordo con IMSA per schierare la Lexus RC F GT3 a un livello così alto di competizioni. La nostra speranza, quindi, è di poter costruire alcune solide fondamenta per la nuova F Performance Racing organization durante la stagione 2016, cogliendo al volo l’opportunità di sviluppare il team e la vettura da corsa in anticipo rispetto alle offerte multiple della stagione 2017 ha spiegato Jeff Bracken, Group Vice President e General Manager della Lexus division.

Lexus RC F GT3: «Gareggeremo per vincere»

Prima di aver firmato per il Lexus F Performance, Pruett e Karam avevano firmato con Chip Ganassi. Pruett aveva annunciato nello scorso novembre le sue intenzioni di gareggiare con Lexus F Performance, mentre Karam si è liberato dal suo precedente contratto solo poco fa, a dicembre. I due hanno anche lavorato insieme durante i precedenti eventi di IMSA, inclusi quelli di Daytona e Sebring.

Per preparare la Lexus RC F GT3 per la stagione di corse, il team F Performance Racing sta lavorando fianco a fianco con Lexus, concentrandosi principalmente sulle questioni della sicurezza e della performance. Paul Gentilozzi, Managing Partner di F Performance Racing, ha dichiarato che il piano del team non è mai stato quello di correre per una stagione intera quest’anno, ma di sviluppare al meglio delle sue potenzialità la macchina per il prossimo anno. Il programma è troppo nuovo. Abbiamo tutte le intenzioni di gareggiare sul serio, e di competere per le vittorie. Proprio in questi giorni stiamo affrontando una fase intensiva di test e di analisi ingegneristiche. Speriamo di scendere in pista al più presto possibile.

Fonte e fonte foto: motortrend.com