Liquido antigelo quando aggiungerlo, tutti i consigli

Liquido antigelo quando aggiungerlo, tutti i consigli

Liquido antigelo quando aggiungerlo, tutti i consigli

Liquido antigelo quando aggiungerlo

chiudi


Liquido antigelo quando aggiungerlo, come si usa e tutte le cose importanti da sapere per passare l’inverno in totale sicurezza.

Che cos’è il liquido antigelo

Il liquido antigelo è uno speciale additivo chimico che va inserito all’interno del carburante per evitare che esso geli all’interno del serbatoio. Viene usato in particolare nei motori diesel. Il gasolio ha infatti una temperatura di solidificazione relativamente alta, intorno ai -10 gradi sotto lo zero.

Sono temperature raggiungibili in diverse parti dell’Italia, specialmente per quelle automobili che non vengono ritirate in garage o in box riparati di qualche tipo durante la notte. Grazie al liquido antigelo questa temperatura di solidificazione viene portata molto più in basso, intorno ai -40 gradi centigradi.

Una temperatura analoga a quella della benzina, che difatti non viene mai additivata: a -40 non ci si arriva praticamente da nessuna parte. Almeno, non dove ci sono le strade.

Quando aggiungerlo

Nella maggior parte dei paesi e delle regioni di montagna dell’Italia, e in generale nei luoghi in cui esiste il rischio concreto che si raggiungano le temperature critiche, l’antigelo viene inserito automaticamente dalle stazioni di servizio all’interno delle cisterne di gasolio.

Il motivo è relativamente facile da intuire: se il gasolio gela nel serbatoio dell’auto, gela anche nelle cisterne. Con tutti i problemi annessi e connessi. Di solito, in altre parole, non è necessario aggiungerlo perché è già presente.

Casi speciali

Tuttavia, ci possono essere dei casi speciali che richiedono un intervento manuale. Per esempio, un’ondata di gelo imprevista destinata a durare qualche giorno; o semplicemente un pieno fatto quando ancora faceva caldo. Può anche capitare che sia necessario viaggiare in zone particolarmente fredde per circostanze straordinarie.

In questi casi è consigliabile acquistare l’antigelo in autonomia. Si raccomanda di osservare con la massima attenzione le istruzioni riportate nella confezione, e soprattutto non versarne più di quanto sia consigliato.