Lotus Evora 400 Hethel Edition. Omaggio alla città

Lotus Evora 400 Hethel Edition. Omaggio alla città

Lotus Evora 400 Hethel Edition. Omaggio alla città

La Lotus Evora 400 Hethel Edition, edizione speciale della Lotus Evora 400, rende omaggio alla città e al fondatore

chiudi


Cinquant’anni fa Colin Chapman, fondatore del Team Lotus, inaugurò a Heithel in Norfolk (Inghilterra) lo stabilimento Lotus, da dove presto uscirono agili vetture sportive che applicavano soluzioni direttamente derivate dalle monoposto di Formula 1 che lo stesso Chapman, valente ingegnere, aveva ideato. Colin Chapman scomparve misteriosamente nel 1982. Tuttora sussistono dubbi riguardo l’avvenuto decesso e le sue circostanze. L’uscita di scena del fondatore portò a diversi passaggi di mano, ma l’impronta voluta da Chapman venne conservata. Oggi come allora la Lotus continua a costruire auto sportive dai contenuti tecnologici avanzati apprezzate da chi ama guidare non soltanto in strada ma anche in pista.

Una edizione speciale commemorativa

Per celebrare l’importante anniversario, la Casa britannica ha realizzato la Lotus Evora 400 Hethel Edition, edizione speciale della Evora 400. L’allestimento si presenta particolarmente curato soprattutto sotto il profilo estetico. La personalizzazione grafica prevede tre varianti esclusive: Essex Blue, Motorsport Black e Racing Green, tutte fanno riferimento alla tradizione agonistica del marchio. Improntati alla massima sportività gli interni, con rivestimenti in Alcantara o pelle, e i cerchi dedicati in lega ultraleggera e pinze dei freni colorate a contrasto.

Da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi

Nulla da segnale sul fronte prettamente tecnico dove sotto il cofano troviamo il V6 3,5 litri da 400 CV e coppia di 410 Nm che, abbinato al telaio in alluminio e al differenziale autobloccante Torsen, è in grado di fare scattare la Lotus Evora 400 Hethel Edition da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi e di spingerla a una velocità massima di oltre 300 km/h.

La Lotus Evora 400 Hethel Edition sarà prodotta in edizione limitata, in una quantità non ancora precisata di esemplari che verranno certificati dal numero progressivo posto sulla speciale targhetta commemorativa presente all’interno della vettura. Ancora da definire il prezzo.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery