Manutenzione della carrozzeria in inverno: quali interventi fare

821
manutenzione carrozzeria

La stagione invernale sicuramente è una delle più difficili da affrontare per la carrozzeria della nostra auto. Gli agenti atmosferici e il gelo in particolare possono creare dei danni da non sottovalutare. Ecco perché proprio in inverno è necessario che affrontiamo degli interventi importanti, per prenderci più cura della nostra automobile soprattutto nel suo aspetto esterno.

È bene evitare in tutti i modi che le intemperie mettano a repentaglio l’immagine della nostra auto, perché in fin dei conti non è soltanto una questione di estetica, ma della sensazione che possiamo trasmettere anche agli altri grazie ad una carrozzeria ordinata, pulita e resistente. Ma vediamo quali interventi possiamo mettere a punto per prenderci cura nella stagione invernale della carrozzeria della nostra automobile.

Il lavaggio

Dedichiamo una particolare attenzione al lavaggio della carrozzeria, anche per eliminare i residui nocivi che il gelo le intemperie possono lasciare sulla nostra automobile. Non esiste un ciclo di pulizia ideale che possa valere per tutti.

Devi ricorrere a quello che più corrisponde alle tue esigenze. Alcuni magari, prevedendo di essere impegnati in un’occasione improvvisa, preferiscono passare soltanto sotto le spazzole e non fare un lavaggio approfondito. In ogni caso il lavaggio va sempre fatto partendo dalla sezione più alta del veicolo.

Si parte dal tetto della vettura, si passa poi al parabrezza, al lunotto, ai finestrini, al cofano anteriore, quello posteriore e si finisce con le porte. Meglio utilizzare un getto d’acqua da tenere ad una distanza di 40-50 centimetri dal veicolo. Poi bisognerebbe prestare maggiore attenzione ai punti più esposti agli agenti atmosferici.

La visibilità e i fari

Un altro aspetto che dobbiamo tenere in considerazione della nostra automobile nella stagione invernale riguarda la visibilità. Dobbiamo assicurarci che il liquido lavavetri sia ad un buon livello. Inoltre, dobbiamo scegliere un prodotto che non ghiacci facilmente perché in questo modo possiamo tenere più pulito il parabrezza in qualsiasi momento, assicurandoci una maggiore difesa dallo sporco e dal ghiaccio.

La buona manutenzione deve riguardare anche i fari che in inverno tendono a sporcarsi più facilmente. Prima di partire con l’automobile assicuriamoci che funzionino correttamente, verificando anche lo stato delle lampade.

La pressione delle gomme

Contro le intemperie, la pioggia e le bufere di neve, è opportuno poter contare su una buona trazione, anche perché le gomme in inverno tendono ad avere una scarsa aderenza all’asfalto. La pressione delle gomme deve essere ottima, anche perché con il freddo teniamo sempre presente che si può abbassare.

Sarebbe meglio rivolgerci al nostro meccanico di fiducia per regolare la pressione degli pneumatici in modo che sia regolare e non ci crei problemi durante gli spostamenti.

È sempre opportuno assicurarsi che sia tutto preparato prima di intraprendere il viaggio, piuttosto che doversi fermare continuamente in seguito a problemi che si manifestano via via. Se vogliamo tutelarci in modo adeguato, badiamo a mantenere sotto controllo tutti gli aspetti che riguardano la carrozzeria e gli pneumatici della nostra automobile.

È un passo fondamentale, per riuscire a restare tranquilli e viaggiare nella più totale sicurezza. I professionisti che si occupano dell’automobile, come i meccanici, possono fare dei controlli regolari che hanno l’obiettivo di risolvere anche i piccoli disagi.