Manutenzione filtro aria: ecco cosa fare per mantenerlo pulito

Manutenzione filtro aria: ecco cosa fare per mantenerlo pulito

Manutenzione filtro aria: ecco cosa fare per mantenerlo pulito

La pulizia del filtro d’aria è indispensabile per avere la propria vettura sempre performante: ecco alcuni consigli per la manutenzione

chiudi


Manutenzione filtro d’aria, tutto quello che c’è da sapere: cosa è, a cosa serve e soprattutto come prendersene cura.

Filtro d’aria

Il filtro d’aria gioca un ruolo fondamentale per il vostro mezzo, sia che si tratti di una vettura che di una moto. Il filtro d’aria, infatti, ha il compito di filtrata l’aria in entrata verso il motore della vettura e può essere di diverso tipo: filtro di carta o cotone dalla forma piana prevalentemente utilizzato nelle autovetture, dalla forma circolare sui mezzi di grossa cilindrata e filtro in spugna utilizzando prevalentemente sulle motociclette. Ma cosa successe se il filtro d’aria della vettura è troppo vecchio o semplicemente sporco? Sono diverse le problematiche legata ad un cattivo funzionamento del filtro d’aria: consumo precoce del motore, pistoni, fasce e candele, intasamenti di valvole e iniettori, grippaggio del motore e perdita di potenza. Per questo è importante prendersene cura prestando attenzione alla sua pulizia.

Come pulire filtro d’aria

La pulizia del filtro d’aria non va assolutamente sottovaluta per mantenere il motore della vettura sempre performante e potente. Un filtro d’aria sporco non fa altro che attirare tutti i residui e le polveri presenti nell’aria che vengono a loro volta filtrate. Di conseguenza è importantissimo tenerlo pulito il più possibile per evitare che certi residui possano andare a compromettere il cuore pulsante della vettura. Ecco alcuni consigli su come eseguire pratiche di manutenzione:

  • in caso di filtro di carta cercate di pulirlo utilizzando un getto d’aria. Vi basterà usare un compressore per il pulire il filtro andandolo a posizione nel verso opposto a quello del suo normale utilizzo;
  • in caso di filtro in fibra di cotone potete tranquillamente lavarlo utilizzando prodotti specifici e riutilizzarlo più volte;
  • in caso di filtro di spugna immergetelo in uno sgrassatore, consigliato perchè non rovina la spugna con il passare del tempo. Dopo averlo pulito strizzatelo diverse volte prima di rimontarlo.