Maserati Nuova Quattroporte più elegante e sportiva

Maserati Nuova Quattroporte più elegante e sportiva

Maserati Nuova Quattroporte più elegante e sportiva

La Maserati Nuova Quattroporte si presenta rivista negli esterni e negli interni. Nuove versioni GranLusso e GranSport

chiudi


La Maserati Nuova Quattroporte segna il ristyling, dopo tre anni e mezzo, del modello di maggior successo del Tridente. Rivisti gli esterni e gli interni ed ampio impiego di nuovi contenuti tecnologici. La gamma si amplia con due versioni aggiuntive, GranLusso e GranSport, disponibili per tutte le Quattroporte con motore V6 (Quattroporte Diesel, Quattroporte, Quattroporte S, Quattroporte S Q4). Entrambe sono state concepite per soddisfare quei clienti che cercano un prodotto differenziato ed esclusivo nel segmento delle berline executive. Entrambe le versioni saranno proposte allo stesso prezzo per tutti i modelli Quattroporte. Sulla Quattroporte GTS, variante top di gamma con motore V8 Twin Turbo, le versioni GranLusso o GranSport sono disponibili, a scelta, di serie.

GranLusso elegante e sofisticata

Uno dei dettagli caratterizzanti della versione GranLusso è il nuovo design della fascia inferiore del paraurti anteriore con eleganti linee di raccordo e un accenno di spoiler, il tutto sottolineato dalla finitura cromata e dai profili in tinta vettura. Al dinamismo della fiancata con le minigonne laterali si contrappone l’essenzialità del posteriore, caratterizzata dai catadiottri scolpiti e dall’estrattore in tinta vettura. Completano gli esterni i cerchi Mercurio da 20” e le pinze freno verniciate in colore nero. Gli interni sono firmati Ermenegildo Zegna, con l’esclusivo rivestimento in 100% seta sui sedili, sulle porte, sul cielo abitacolo e sulle alette parasole. La raffinata eleganza è esaltata dall’esclusiva finitura in radica a poro aperto sulla plancia e dal volante in pelle con inserto in legno. A ciò si aggiungono dotazioni di bordo pensate per il massimo comfort, come la pedaliera a regolazione elettrica, la tendina parasole elettrica per il lunotto, l’impianto di climatizzazione quadrizona, i sedili posteriori riscaldabili e il sistema Keyless Entry esteso alle porte posteriori.

GranSport sportiva e aggressiva

Sul frontale della Quattroporte GranSport, la ridefinizione delle linee degli sfoghi d’aria centrali e laterali migliora la funzione di raffreddamento, conferendo al muso della vettura un’estetica più aggressiva. La fascia inferiore del paraurti si raccorda alla calandra con geometrie dal taglio aerodinamico. Il posteriore si caratterizza per la studiata contrapposizione del corpo centrale e delle due rientranze laterali che focalizzano l’attenzione sugli scarichi. Completa il tutto l’aggressivo estrattore con finitura Black Piano. Spiccano i cerchi Titano da 21”, i paraurti con finitura in colore nero lucido, le pinze freno in colore rosso, gli inserti blu sul Tridente anteriore e il logo Saetta laterale, oltre al Tridente blu sulle coppette coprimozzo. A richiesta, la calandra della versione GranSport è ordinabile con finitura color nero lucido. Gli interni si distinguono per le linee scolpite dei sedili anteriori e posteriori, ridisegnati per migliorare contenimento e tenuta. La forte impronta identitaria è sottolineata dal nuovo volante sportivo, in fibra di carbonio o tutta pelle. Come ulteriore personalizzazione è disponibile il Carbon Package in fibra di carbonio che comprende gli specchietti retrovisori esterni, le maniglie porte e il rivestimento dei montanti centrali, oltre al profilo del paraurti anteriore.

Ampia gamma di motori per ogni esigenza

La gamma motori della Maserati Nuova Quattroporte rimane fedele alle proprie origini, con un’ampia offerta di motori e trasmissioni, a partire dalla Quattroporte GTS, alimentata dal poderoso motore 3,8 litri V8 twin-turbo prodotto da Ferrari; con trazione posteriore e capace di una coppia massima di 710 Nm, è in grado di spingere la macchina a 310 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi. È disponibile anche il 3,0 litri V6 twin-turbo da 410 CV, prodotto da Ferrari, sia in versione a trazione posteriore (Quattroporte S) sia con sistema a trazione integrale intelligente Q4 (Quattroporte S Q4). Grazie ai 550 Nm il valore di coppia è ai vertici della categoria, così come la velocità massima, che si attesta a 286 km/h per entrambi le versioni; la Quattroporte S accelera da 0-100 km/h in 5,1 secondi, mentre la versione S Q4, grazie alla trazione integrale, impiega appena 4,9 secondi. Basata sulla stessa architettura 3.0 litri V6, la Quattroporte è disponibile su mercati specifici anche con una potenza di 350 CV, 20 CV in più rispetto alla versione precedente, in grado di consentire grazie ai 500 Nm di coppia, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e una velocità massima di 270 km/h. La gamma delle motorizzazioni disponibili si completa con la Quattroporte Diesel; dotata di un 3.0 litri V6 Turbo capace di 600 Nm di coppia, che con i suoi 275 CV, consente alla vettura una velocità massima di 252 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km / h in soli 6,4 secondi.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery