Matteo Renzi guida la Lambo. Prima volta per un Presidente del Consiglio

Matteo Renzi guida la Lambo. Prima volta per un Presidente del Consiglio

Matteo Renzi guida la Lambo. Prima volta per un Presidente del Consiglio

chiudi

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, ha visitato Automobili Lamborghini e non ha resistito a un giro con la Huracan Spyder

Da che ci risulti Matteo Renzi è il primo Presidente del Consiglio italiano che si presti a guidare una supercar, nel caso specifico, la Huracán Spyder, ultima nata di Casa Lamborghini. Renzi ha infatti visitato lo stabilimento di Sant’Agata Bolognese dove è stato accolto da Stefano Domenicali, Chief Executive Officer di Lamborghini, insieme ai suoi più stretti collaboratori.

Un polo produttivo tutto nuovo per il SUV del Toro

La delegazione ha poi visitato lo stabilimento di produzione delle Huracán e delle Aventador. Tra i focus della visita la nuova area in costruzione, dove sorgerà il polo produttivo di 70.000 mq del nuovo SUV Lamborghini, in arrivo nel 2018. Domenicali ha illustrato il progetto di espansione del sito, dove avanzano velocemente i lavori per il completamento del nuovo stabilimento, di un nuovo centro logistico, della pista prova e di ulteriori reparti di ricerca e sviluppo. L’espansione, che sta prevedendo un rafforzamento molto significativo del numero dei dipendenti, determinerà anche il raddoppio dei volumi di vendita.

Fiducia nel futuro e stimolare altri esempi virtuosi

Lamborghini vive oggi un fortissimo cambiamento. Si avvia a uno straordinario ciclo di crescita, grazie al progetto industriale del nuovo SUV, che vedrà la luce a Sant’Agata Bolognese. Tutto questo è stato reso possibile grazie alle sinergie tecniche e industriali del nostro Gruppo e al rilevante sostegno del Governo e della Regione Emilia Romagna. Questa iniziativa è espressione significativa di un nuovo modo di fare le cose insieme, grazie alla collaborazione tra Istituzioni, Sindacato e Impresa, tra esperienze e responsabilità diverse. Un modo che rappresenta un’esperienza utile a creare fiducia nel futuro, a stimolare altri esempi virtuosi e innalzare il livello di competitività del nostro Paese.” ha dichiarato Stefano Domenicali.

Matteo Renzi non si è lasciato sfuggire l’occasione di poter guidare l’Huracán Spyder, ultimo gioiello della Casa del Toro. Dopo tanta demonizzazione, finalmente un Presidente del Consiglio che apprezza una supercar.