Mazda al fianco dei Premi Nobel per la Pace

Mazda al fianco dei Premi Nobel per la Pace

Mazda al fianco dei Premi Nobel per la Pace

Mazda sarà al fianco dei Premi Nobel per la Pace in occasione del 15esimo Summit mondiale A Barcellona il prossimo 13 novembre

chiudi

Caricamento Player...

È Mazda accano ai Premi Nobel per la Pace al 15esimo Summit mondiale che si terrà il prossimo 13 novembre per tre giorni a Barcellona. Un appuntamento importantissimo, al quale il marchio contribuirà fornendo una flotta di Mazda 6, CX-3, CX-5 e MX-5, che vede riuniti in un’unica città Premi Nobel con i rappresentanti delle organizzazioni di pace e le altre personalità attive in questo settore per affrontare quello che è uno dei problemi più pressanti del XXI secolo. Tra i presenti ci sarà il giornalista Yemeni e l’attivista per i diritti umani Tawakkol Karman, avvocato Iraniano, insieme ad Shirin Ebadi e Óscar Arias Sánchez, ex Presidente della Costa Rica. Si uniranno a loro i rappresentanti delle più importanti associazioni non governative come l’International Peace Bureau, l’International Physicians per la Prevenzione della Guerra Nucleare e l’Organizzazione Internazionale del Lavoro.

Mazda per fare sempre meglio

Molto interessante anche l’iniziativa che Mazda lancerà ormai per il terzo anno consecutivo, il Mazda Make Things Better Award. Un premio che è destinato giovani tra i 18 ai 30 anni di età, e che prevede l’assegnazione di 10mila euro al progetto che faccia l’uso migliore degli attuali strumenti di advocacy con l’obiettivo di fare la differenza nel mondo. I precedenti vincitori sono stati Antti Junkkari, studente Finlandese di medicina che ha proposto una lotta alla violenza armata in Africa attraverso programmi radiofonici, e Yuka Kawamura, studente giapponese in relazioni internazionali per il progetto di creare una piattaforma gratuita di tutoring online per dare opportunità educative di scuola secndaria ad alunni di tutto il mondo.

Una storia di pace

La storia di Mazda è caratterizzata da sfide da vincere, spesso sfidando il pensiero convenzionale, spiega Yasuhiro Aoyama, direttore generale della Divisione Global Sales e Marketing di Mazda Motor Corporation, che parlerà alla cerimonia di chiusura del vertice di domenica. Le questioni che rigtuardano la odierna crisi dei rifugiati hanno bisogno che vengano proposte idee innovative e fantasiose, e ci auguriamo di poter condividere il nostro spirito di determinazione con i partecipanti del vertice e, naturalmente, attraverso il workshop.