Mercedes-AMG C 63 S Coupé: spettacolare!

Mercedes-AMG C 63 S Coupé: spettacolare!

Mercedes-AMG C 63 S Coupé: spettacolare!

La Mercedes-AMG C 63 S Coupé è il modello più esclusivo e performante della nuova gamma Mercedes-Benz C Coupé. Sfoggia un design affascinante e un otto cilindri biturbo da 510 cavalli. Vedi il video.

chiudi


La Mercedes-AMG C 63 S Coupé si distingue nettamente dalla Mercedes-Benz C Coupé “normale”, da cui sono state riprese soltanto le porte, il tetto e il cofano del bagagliaio. La carreggiata più ampia all’avantreno e al retrotreno ha reso necessario ridisegnare il frontale, la parte posteriore e le fiancate.

I parafanghi molto sporgenti allargano la Mercedes-AMG C 63 S Coupé di 64 mm nella parte anteriore e di 66 mm nella parte posteriore. Il cofano motore in alluminio è corredato di due powerdome particolarmente evidenti; la parte anteriore è sottolineata da una mascherina del radiatore “Twin Blade” molto bassa e da grandi prese d’aria. Uno splitter frontale contribuisce a ridurre la portanza sull’asse anteriore.

Anche la fiancata presenta un look particolare a cui concorrono, oltre ai grandi cerchi sporgenti a filo con la carrozzeria che montano pneumatici più larghi (255 mm all’avantreno e 285 mm al retrotreno) anche gli speciali rivestimenti sottoporta. La rientranza laterale che si estende dalla porta fino al sottoporta rafforza ulteriormente l’effetto ottico di ampiezza. Da notare che i retrovisori esterni, nel tipico stile delle auto sportive, sono montati sulla porta e non sul consueto alloggiamento triangolare anteriore.

La coda, completamente ridisegnata, è ispirata alla Classe S Coupé. L’inserto diffusore richiama un tipico dettaglio delle vetture da competizione. Nel diffusore sono integrati i due doppi terminali cromati dell’impianto di scarico. Sul cofano bagagliaio spicca un sottile spoilerino a forma di lama affilata che riduce la portanza all’asse posteriore.

Il motore a 8 cilindri con sovralimentazione biturbo da 4,0 litri è lo stesso già adottato sui modelli C 63 berlina e C 63 station-wagon. È stato sviluppato interamente ad Affalterbach, come anche l’assetto sportivo Ride Control AMG con ammortizzatori a regolazione elettronica, la taratura dei programmi di marcia Dynamic Select AMG, il differenziale autobloccante posteriore e i supporti motore dinamici. Nella versione C 63 S sviluppa una potenza di 510 CV.

Notevoli le prestazioni. La Mercedes-AMG C 63 S Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h, ma può essere portata a 290 km/h). Con un rapporto di peso per unità di potenza pari a 3,4 kg/CV.

La Mercedes-AMG C 63 S Coupé è dotata di uno speciale assetto AMG Ride Control con ammortizzatori regolabili. Il guidatore può adattare la vettura alle proprie preferenze individuali con quattro diversi programmi di marcia Dynamic Select AMG. Ai quali si può aggiungere il programma di marcia Race, calibrato per l’impiego in pista.

Gli interni sono improntati alla massima raffinatezza ma anche sportività. La plancia portastrumenti è in pelle ecologica Artico nera. Le cuciture grigio cristallo, l’inserto ad aletta in alluminio e l’orologio analogico in design IWC, tipico di AMG, sottolineano il prestigio della vettura. Numerosi comandi specifici AMG ne esaltano invece il carattere sportivo. In alternativa ai sedili sportivi di serie in pelle ecologica Artico/microfibra Dinamica sono disponibili quelli Performance che, oltre ad avere una posizione di seduta più ribassata, garantiscono, grazie al profilo più avvolgente, un maggiore sostegno laterale.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica