Mercedes Benz Generation EQ. Elettrica da 400 CV!

Mercedes Benz Generation EQ. Elettrica da 400 CV!

Mercedes Benz Generation EQ. Elettrica da 400 CV!

chiudi

La Mercedes Benz Generation EQ presentata al Salone di Parigi rivoluziona il concetto di elettrica. La cavalleria è da super sportiva

Chi ha detto che le elettriche sono adatte solo in città e vanno a passo di lumaca, la Stella sfata la nomea presentando al Salone di Parigi la Mercedes Benz Generation EQ, affascinante concept car, ispirata nelle forme ad un SUV Coupé sportivo dotata di due motori elettrici in grado di erogare ben 300 kW, ovvero 407 cavalli.

Trazione integrale permanente e autonomia di 500 km

La Mercedes Benz Generation EQ ha la trazione integrale permanente, è un grado di garantire un’autonomia di 500 km e offre i classici punti di forza della Stella: sicurezza, comfort, funzionalità e connettività. Generation EQ è anche il primo prodotto EQ, il nuovo marchio di Mercedes-Benz che ruota intorno alla mobilità elettrica. EQ sta per “Electric Intelligence” e vuole conciliare i valori di emozione e intelligenza.

La prima di una famiglia di modelli elettrici

La nuova generazione di veicoli elettrici si baserà su un’architettura appositamente sviluppata per i modelli elettrici a batteria, applicabile a qualsiasi modello e in maniera modulabile sotto ogni aspetto: passo e carreggiata e tutti gli altri componenti di sistema, soprattutto le batterie, sono variabili grazie al sistema modulare. Il concetto è quindi ottimizzato per soddisfare tutte le esigenze di una famiglia di modelli elettrici a batteria orientati al futuro. L’architettura di base si adatta a qualsiasi modello, dai SUV, alle berline, dai coupé alle cabrio. In modo analogo ai moderni modelli di serie firmati Mercedes-Benz, la struttura è composta da un mix intelligente di acciaio, alluminio e carbonio. In questo modo vengono soddisfatti i requisiti in materia di costruzione leggera, stabilità ed efficienza dei costi.

Il DNA di un SUV e il carattere di una coupé

La Mercedes Benz Generation EQ unisce il DNA di un SUV con il carattere dinamico di una coupé, con affascinanti citazioni in stile Shooting Brake nella coda. Tergicristalli nascosti, telecamere al posto dei retrovisori esterni e l’assenza delle comuni maniglie delle porte mettono in risalto il profilo allungato e dinamico da Crossover. Gli interni sono caratterizzati da un lusso moderno sottolineato da un’interfaccia utente completamente nuova che fa a meno dei classici interruttori e pulsanti, fatta eccezione per la regolazione elettrica dei sedili. In due delle tre razze sottili del volante sono installati comandi touch, integrati in display OLED. Nei relativi menu vengono visualizzate icone e simboli; grazie alla funzione touch il guidatore può navigare all’interno dei diversi menu e confermare la sua scelta con un clic.

Da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi

Con una potenza complessiva che può arrivare a 300 kW nel massimo livello di configurazione e una coppia massima di 700 newtonmetri la Mercedes Benz Generation EQ scatta da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi. La batteria agli ioni può essere ricaricata a casa tramite tecnica a induzione o wallbox, oppure con la ricarica rapida. In futuro gli accumulatori d’energia Mercedes-Benz potranno dare vita a una simbiosi ideale con il sistema di ricarica senza cavi tramite induzione o wallbox. Le famiglie dotate di un proprio impianto fotovoltaico potranno immagazzinare temporaneamente l’energia solare in eccesso in un accumulatore Mercedes-Benz facendo scorta di “energia verde”.

Guida autonoma e tecnologia Carto-X

La Mercedes Benz Generation EQ è dotata dei più recenti sistemi di assistenza alla guida. I dispositivi conoscono ad esempio i raggi esatti delle curve oltre alla posizione e alle dimensioni delle rotatorie. La vettura è pertanto in grado di modificare automaticamente la velocità e la dinamica di marcia, garantendo al guidatore massimo comfort e relax. Inoltre la tecnologia Carto-X permette di scambiare informazioni con le infrastrutture e altri veicoli. L’interfaccia digitale può fare però ancora di più offrendo la vista della città 3D con alto grado di dettaglio e design innovativo.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery