Mercedes Classe G: giro del mondo con la spedizione Pole2Pole

Mercedes Classe G: giro del mondo con la spedizione Pole2Pole

Mercedes Classe G: giro del mondo con la spedizione Pole2Pole

Mike Horn, al volante di una Mercedes Classe G, per un giro del mondo che toccherà tutti i 7 Continenti: è la spedizione Pole2Pole

chiudi


Sta per incominciare ufficialmente la nuova spedizione Pole2Pole di Mike Horn, che al volante di una Mercedes Classe G è partito per un giro del mondo che dall’Europa passerà per Africa, Antartide, Oceania, Asia, Artico e Nord America e rientrerà, infine, in Europa. Come lo scorso anno, in occasione della spedizione sul K2, il brand ambassador della Casa di Stoccarda avrà nuovamente al suo fianco il fuoristrada della Stella. Inoltre, come i tempi richiedono, la spedizione Pole2Pole può essere seguita sui canali digitali e social media di Mike Horn e Mercedes Benz.

Quando sorvoli un luogo, non hai la possibilità di conoscerlo. Quando invece lo attraversi a bordo di un’auto e lo percorri a piedi, allora puoi scorgere qualcosa di nuovo, scoprire la bellezza della natura, calarti nel quotidiano e comprendere le esigenze delle persone che ci abitano. Grazie a Mercedes Classe G tutto questo è possibile, perfino nei luoghi più remoti del nostro pianeta, come ho potuto dimostrare lo scorso anno durante la mia spedizione Driven to Explore, ha dichiarato Mike Horn.

Da Polo a Polo con una Mercedes Classe G

Mike Horn è considerato a livello mondiale il pioniere tra gli esploratori dei nostri tempi. È stato il primo uomo a percorrere in solitaria a bordo di un hydrospeed il Rio delle Amazzoni dalla sorgente fino alla foce nell’Atlantico, a spingersi fino al Polo Nord sfidando la totale oscurità dell’inverno artico ed a compiere il giro del mondo intorno all’Equatore senza l’assistenza di un mezzo motorizzato. Con la nuova spedizione ‛Pole2Pole’ Horn intende compiere il giro del mondo passando per i due Poli.

Dopo un’accurata verifica dell’intera attrezzatura effettuata a marzo in Canada con il suo clima invernale, la spedizione Pole2Pole prenderà il via il 6 maggio 2016 dallo Yacht Club di Monaco, da dove Horn si dirigerà verso la Namibia a bordo della sua barca a vela Pangea. Classe G lo accompagnerà poi attraverso il più antico deserto del mondo, quello del Namib, sulla costa della Namibia. La spedizione supererà successivamente il delta del fiume Okavango in Botswana, il più grande delta interno del mondo, per poi raggiungere Città del Capo in Sud Africa, da dove Mike Horn salperà con Pangea alla volta dell’Antartico, che attraverserà con gli sci ai piedi.

Mike Horn veleggerà poi sulle onde del Pacifico attraverso gli arcipelaghi dell’Oceania per arrivare in Asia, compiendo spedizioni in Nuova Zelanda e Australia. In Papua-Nuova Guinea troverà nuovamente ad attenderlo un Mercedes Classe G per condurlo attraverso le incontaminate foreste equatoriali. Prima di approdare al Polo Nord, Horn affronterà ancora un percorso via terra a bordo del leggendario fuoristrada nella tundra nel Camciatca. L’appassionato di sport estremi attraverserà con gli sci ed in kayak prima l’Artico e poi la Groenlandia, l’isola più estesa del mondo, da dove salperà al timone della Pangea per fare rientro a Monaco.