Mitsubishi XR-PHEV II: mini SUV ibrido

Mitsubishi XR-PHEV II: mini SUV ibrido

Mitsubishi XR-PHEV II: mini SUV ibrido

Tra le novità presentate a Ginevra dal colosso nipponico spicca il Mitsubishi XR-PHEV II, un Concept che preannuncia l’arrivo del primo mini SUV ibrido.

chiudi

Caricamento Player...

Il futuro dell’auto, è ormai scritto, è nella propulsione ibrida, quella messa a punto da Mitsubishi si chiama PHEV ed è stata studiata per essere impiegata sui modelli con motore anteriore e trazione anteriore. Si avvale di un propulsore termico MIVEC abbinato a un nuovo motore elettrico/ generatore e a una nuova alimentazione. Il sistema consente di ottenere una coppia e una potenza elevate. Contemporaneamente permette di ridurre le emissioni di CO2. L’unita funziona in modalità 100% elettrica, la propulsione endotermica interviene solamente quando occorre. Il conducente può in ogni caso scegliere tra tre diverse modalità: 100% elettrica, Series Hybrid o Parallel Hybrid. In più. con l’opzione Battery Save o Battery Charge, può, quando lo ritiene necessario, attivare autonomamente la modalità elettrica.

Il sistema PHEV debutta sul Mitsubishi XR-PHEV II, Concept di un piccolo crossover urbano in grado di fornire eccellenti prestazioni sia sotto il profilo della guida sia del rispetto ambientale. Nella realizzazione è stata tenuta in particolare conto la sicurezza sia attiva sia passiva. Nonostante il frontale ricordi quello del Pajero, la forma a scudo e gli estesi paraurti svolgono una funzione protettiva sia nei confronti dei pedoni sia dell’auto. Il posteriore è sottolineato dai gruppi ottici rialzati per migliorare la visibilità.

L’abitacolo è improntato alla massima funzionalità con tutti i comandi concentrati nella consolle centrale e sul volante. Elegante la cornice in alluminio e il contrasto cromatico nero-argento.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica