Motorizzazioni per BMW M6: uno sguardo ravvicinato

Motorizzazioni per BMW M6: uno sguardo ravvicinato

Motorizzazioni per BMW M6: uno sguardo ravvicinato

chiudi

Motorizzazioni per BMW M6: uno sguardo ravvicinato al mostruoso TwinPower Turbo

Motorizzazioni per BMW M6: tutti i dettagli, i dati tecnici, le considerazioni e le curiosità più interessanti che riguardano il potentissimo motore della super-coupé bavarese.

Una vettura dalla potenza da supercar

La BMW M6 non è certo un giocattolo. La sua potenza e il suo prezzo di listino la accomunano più al mondo delle supercar che a quello delle normali auto di serie. Per quanto lussuose ed elitarie esse siano.

Come la “sorella” BMW M5, con cui condivide il pianale (di fatto le differenze principali risiedono nella forma della carrozzeria, oltre che nella modifica di qualche dettaglio estetico) si tratta di una sportiva di razza, con potenza da vendere e tanta grinta. Andiamo ad esplorare più da vicino quello che è il “cuore” di quest’auto, il suo motore.

Potenza da vendere

Il motore della BMW M6 (naturalmente ci si riferisce a tutte e tre le varianti di carrozzeria: coupé, gran coupé e cabrio. Sono tutte uguali) è un otto cilindri a V (V8) dalla cilindrata di 4.4 litri. Come se queste caratteristiche non fossero sufficienti a incutere un certo timore reverenziale, ci si aggiunge la sovralimentazione.

Il V8 della M6 dispone infatti di non uno, ma ben due turbocompressori. La tecnologia sviluppata da BMW si chiama TwinPower Turbo. La presenza di un doppio turbo offre alcuni vantaggi nell’erogazione della coppia massima, e aiuta a ridurre il fenomeno noto come turbo-lag.

I dati tecnici più impressionanti

Traduciamo il tutto in cifre ben comprensibili. Partiamo dalla potenza massima? 560 CV. Una coppia immensa da ben 680 Nm, praticamente costante (grazie appunto al doppio turbo) già dai 1.800 giri al minuto e su, fino ai 6.000 giri.

La velocità massima è autolimitata ai 250 km/h, che sale a 280 sbloccandola a pagamento. Lo zero-cento si copre in appena 4,2 secondi.