Multe per eccesso di velocità, le tolleranze

Multe per eccesso di velocità, le tolleranze

Multe per eccesso di velocità, le tolleranze

Multe per eccesso di velocità, le tolleranze

chiudi

Caricamento Player...

Le multe per eccesso di velocità sono una brutta grana che colpisce al portafogli e alla patente. Quando si passa davanti a un autovelox c’è sempre la paura di essere stati “beccati”, ma certe volte si riesce a scamparla grazie alle tolleranze (per quanto molto ristrette).

Tolleranze: cosa dice la legge

La gravità di un’infrazione dipende da quanto si sfora il limite di velocità imposto in quel pezzo di strada. Per il Codice della Strada italiano, le fasce sono tra gli 0 e i 10 Km/h, tra i 10 e i 40 Km/h, tra i 40 e i 60 Km/h e oltre i 60 Km/h. In tutti i casi la tolleranza è del 5 per cento, con un valore minimo di 5 Km/h. Quindi, per esempio, in una normale autostrada con limite teorico dei 130 Km/h i limiti reali sono:

136 Km/h | 147 Km/h | 178 Km/h | 200 Km/h

In un centro abitato, in cui la velocità massima imposta è di 50 Km/h, risultano:

55 Km/h | 65 Km/h | 95 Km/h | 115 Km/h

Per farla breve: aggiungete sempre 5 Km/h alla velocità a cui siete stati “pizzicati” per capire l’effettiva portata della vostra infrazione.

Strumentazione di bordo

C’è però da considerare un’altro aspetto: i tachimetri installati sulle auto non sono del tutto precisi nelle loro indicazioni. Di fatto, siete sempre “più lenti” di 3 o 4 Km/h rispetto a quanto indica il vostro cruscotto. È voluto, naturalmente: un sistema piuttosto semplice ma efficace per aiutare gli automobilisti a evitare quelle multe “al limite” davvero poco sensate. Dopotutto, chi è che si accorge realmente della differenza di andare ai 57 Km/h o ai 60?

Velox

Attenzione, però, che anche i rilevatori di velocità fissi e mobili hanno una loro soglia di tolleranza. Di solito è anch’essa di più o meno 3 Km/h. Quindi, di fatto, il rilevatore potrebbe misurare una velocità più alta rispetto a quella a cui state effettivamente andando. In conclusione: se il limite è dei 130, cercate di andare ai 125. Non vi cambierà assolutamente niente come tempi di percorrenza e vi eviterà spese inutili.