Museo Lamborghini si rinnova in nome della Miura

Museo Lamborghini si rinnova in nome della Miura

Museo Lamborghini si rinnova in nome della Miura

Inaugurato il nuovo Museo Lamborghini in occasione dei 50 anni della Miura. Completamente rinnovato negli spazi e nell’allestimento generale

chiudi

Caricamento Player...

Gli Eurofighters e le Miura

Stefano Domenicali, CEO di Automobili Lamborghini, ha inaugurato nella sede storica dell’azienda a Sant’Agata Bolognese il nuovo Museo Lamborghini, completamente rinnovato negli spazi e nell’allestimento generale. L’inaugurazione è avvenuta in occasione dell’arrivo in Azienda della prima tappa del Miura Tour, il grande raduno di proprietari arrivati in Italia per celebrare, con un viaggio di oltre 500 km tra Emilia, Liguria e Toscana, i 50 anni dell’iconica vettura. Le 20 Miura dei partecipanti, esposte nel cuore dell’azienda, sono state festeggiate dal volo di 4 Eurofighters del 36° Stormo Caccia della Base Aeronautica di Gioia del Colle (Bari). Presente il neo Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, Generale Enzo Vecciarelli.

Uno straordinario patrimonio storico

Frutto della volontà di Automobili Lamborghini di mettere in luce il suo importante patrimonio storico, che coniuga la migliore tradizione artigianale italiana con una costante innovazione
tecnologica, il Museo raccoglie Le più belle automobili progettate e costruite a Sant’Agata Bolognese – dal 1963 sino ad oggi. Le vetture sono presentate agli occhi dei visitatori in una sequenza mozzafiato: percorrendo i due piani del Museo si possono ammirare sia vetture storiche come la 350 GT, la Miura, la Countach, l’LM 002 e la Diablo, sia concept e vetture in serie limitata come la Reventón, la Sesto Elemento e l’Urus, il concept del futuro SUV Lamborghini.

Stefano Domenicali ha commentato: «L’inaugurazione del nuovo Museo nel giorno della partenza del Miura Tour è il segnale evidente del forte impegno di Lamborghini per la valorizzazione del suo patrimonio storico. Il Museo, progettato per essere una autentica esperienza per il visitatore, ha l’obiettivo di diventare polo di attrazione per un numero sempre maggiore di visitatori dal mondo intero. Il nuovo percorso permette oggi un’esperienza del mondo Lamborghini più ricca, dove storia, motori, design e tecnologia dialogano tra loro in un viaggio tra passato e futuro del marchio».

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery