MV Agusta F4 Zagato regina di Chantilly Arts e Elegance Richard Mille

MV Agusta F4 Zagato regina di Chantilly Arts e Elegance Richard Mille

MV Agusta F4 Zagato regina di Chantilly Arts e Elegance Richard Mille

La MV Agusta F4 Zagato ha debuttato in anteprima mondiale, al Chantilly Arts e Elegance Richard Mille. Per lei un premio speciale

chiudi

Caricamento Player...

La MV Agusta F4 Zagato ruba la scena a fuoriserie storiche e hypercar, conquistando la giuria del concorso internazionale Chantilly Arts e Elegance Richard Mille che le attribuiscono un premio speciale. Zagato per la prima volta veste una moto e fa ancora una volta centro trovando per le sue celebri “gobbe” una soluzione tanto inedita quanto originale, fanno in pratica parte della carenatura rendendo da ora inconfondibile anche per le due ruote la “firma” Zagato.

Unica e affascinante nello stile Zagato

La carrozzeria dell’MV Agusta F4 Zagato – esemplare unico per un imprenditore giapponese, collezionista di automobili Zagato e di moto italiane – è stata disegnata e ingegnerizzata dai designer Zagato e costruita con materiali nobili quali alluminio e fibra di carbonio. È formata da un numero ridotto di parti di grande superficie – caratteristica che, nel mondo dell’automobile, distingue le vetture da collezione da quelle prodotte in una quantità molto elevata di esemplari. Rispetto all’MV Agusta F4 di serie, la MV Agusta F4 Zagato a causa della particolare carrozzeria ha richiesto la progettazione di alcune parti o la sostituzione di altre con componenti studiati ad hoc: condotti d’aspirazione, serbatoio carburante, batteria, sistema di scarico.

Ricca di personalità e senza tempo

Una moto esprime lo stile di vita del proprietario molto più delle automobili. È stato quindi essenziale per i designer dell’atelier milanese conoscere e capire il carattere, le passioni e i desideri del committente, la cui passione risale agli anni Ottanta quando comprò la sua prima motocicletta e iniziò a personalizzarla con le proprie mani. Non voleva una super sportiva ultra moderna, ma piuttosto una moto che trasmettesse il carattere delle favolose racing MV Agusta e nel contempo l’eleganza e il raffinato design da sempre indiscusso patrimonio della carrozzeria milanese. Il risultato ha conquistato la giuria e il selezionato pubblico di Chantilly.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery