Nissan GT R Nismo nel Guinness dei Record!

Nissan GT R Nismo nel Guinness dei Record!

Nissan GT R Nismo nel Guinness dei Record!

Nissan da record, questa volta in senso letterale: Nissan GT R Nismo nel Guinness World Records per la derapata più veloce

chiudi


Nissan ha conquistato il Guinness World Records per la derapata più veloce grazie a una MY16 Nissan GT R Nismo a una velocità di 304,96 km/h. Masato Kawabata, campione giapponese della categoria e detentore del titolo Japanese drifting series, ha stabilito il nuovo record scalzando dalla posizione più alta del podio il polacco Jakub Przygoński. Il tentativo vincente si è concretizzato nel corso di un evento tenutosi presso l’Aeroporto Internazionale di Fujairah, EAU.

Nissan GT R Nismo

Il record di Nissan GT R è stato realizzato grazie al supporto e alla coordinazione degli specialisti Nismo. La MY16 Nissan GT R Nismo è stata preparata in maniera particolare per l’occasione con 1380 HP, elaborata dalla GReddy Trust e sottoposta a test presso il circuito del Fuji, in Giappone, proprio con Kawabata al volante. L’auto è stata settata per essere al tempo stesso veloce, stabile e maneggevole – tutte caratteristiche essenziali per un’impresa di questa portata.

Nissan GT R Nismo, una vettura che è divenuta icona

Ancora una volta Nissan ha infranto un Guinness World Records e fatto la storia dell’automobilismo internazionale negli Emirati Arabi Uniti, ha dichiarato Samir Cherfan, managing director di Nissan Middle East. La MY16 Nissan GT R Nismo è una delle icone assolute nel mondo delle supercar, in grado di dimostrare ancora una volta di che prestazioni incredibili sia capace, confermando la propria leadership nelle performance e superando le migliori concorrenti nella categoria. Il fatto che questo record sia stato ottenuto qui negli Emirati è ancora più speciale per la nostra regione, perché dimostra l’impegno e l’entusiamo del brand Nismo.

Nissan GT R Nismo

L’Aeroporto Internazionale di Fujairah è stato scelto per la sua pista, lunga 3km. L’obiettivo di Nissan è stato, fin dall’inizio, quello di affrontare la derapata a più di 300km/h e Kawabata, che corre per il Team Tokyo nella Japanese drifting series, è stato scelto tra un gruppo ristretto di piloti professionisti altamente specializzati.