Nissan Leaf potrebbe essere hackerata via web?

Nissan Leaf potrebbe essere hackerata via web?

Nissan Leaf potrebbe essere hackerata via web?

Un video mostrerebbe che due informatici sono riusciti ad hackerare e a prendere il controllo di una Nissan Leaf solo con una connessione internet

chiudi

Caricamento Player...

Cosa accadrebbe se una vettura fosse controllata da un computer da qualsiasi parte del mondo? Un esperto di sicurezza informatica e hacker, Troy Hunt, sarebbe riuscito a fare proprio questo, semplicemente con un browser e una connessione internet a un modello non identificato di Nissan Leaf in un altro paese. Nonostante il suo controllo fosse limitato al sistema HVAC, sarebbe stata comunque la dimostrazione che certi tipi di azioni sono possibili, come riporta il sito jalopnik.com.

Hunt avrebbe scritto che il suo esperimento è iniziato quando ha frequentato un corso per sviluppatori di sicurezza web, dove il genio avrebbe realizzato che la sua stessa vettura, una Nissan Leaf, avrebbe potuto essere facilmente pirata usando l’applicazione per telefoni di Nissan. In questo modo ogni Nissan Leaf potrebbe essere controllata, da qualsiasi parte del mondo!

Hunt avrebbe poi preso contatto con un altro ricercatore e proprietario di una Nissan Leaf, Scott Helme. Quest’ultimo vive in Inghilterra, mentre Hunt australiano. Così hanno provato a vedere se la vettura di Helme può essere controllata da mezzo mondo di distanza. Ebbene, stando al video che vi riportiamo proprio qui sotto la risposta sembra essere sì…

Nissan Leaf, non una bella pubblicità

Se la situazione è come ce la raccontano Hunt e Helme non si tratta davvero di una bella pubblicità per la Nissan Leaf, visto che dal punto di vista della mobilità elettrica Nissan è indubbiamente uno dei Marchi di riferimento. Il modello infatti si è aggiudicato proprio di recente due importanti primati: è il veicolo cento per cento elettrico più venduto al mondo con oltre 200mila unità commercializzate a livello globale; numeri che conducono direttamente a quelli del secondo record: oltre 300mila tonnellate di CO2 risparmiate.

Fonte news: jalopnik.com