Nissan regala la finale della Champions League

Nissan regala la finale della Champions League

Nissan regala la finale della Champions League

Nissan offre la possibilità di sventolare la bandiera ufficiale UEFA a San Siro durante l’intervallo durante la finale della Champions League

chiudi


Nissan – sponsor automotive ufficiale della Champions League – darà la possibilità agli appassionati di poter avere un posto speciale a San Siro il prossimo 28 maggio. Venticinque tifosi potranno infatti essere protagonisti del Centre Circle Carrier a centro campo durante l’intervallo di uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo. Vivranno in prima persona lo spirito della Finale di fronte a 80mila spettatori, sventolando la bandiera nera e bianca della Uefa, sulle note dell’inno ufficiale.

Il funzionamento del concorso è molto semplice: la campagna è stata lanciata attraverso un video su Facebook, con il coinvolgimento di Andrés Iniesta, ambasciatore Nissan. Fino al 13 aprile i tifosi potranno caricare i propri selfie lasciando un commento sulla pagina Facebook di Nissan.

Jean Pierre Diernaz, vice presidente Marketing Nissan Europa, ha dichiarato: Nell’ambito della nostra sponsorship con la Uefa Champions League, mettiamo sempre i tifosi di calcio al centro di tutto ciò che facciamo in Nissan e cerchiamo di innovarci costantemente per offrire esperienze sempre più emozionati. Nessun altro sponsor potrebbe fare questa promessa ai tifosi: essere a centro campo durante l’evento sportivo più seguito dell’anno.

Nissan: si punta al top

La Casa con questa sua ultima iniziativa continua a stupire non solo gli appassionati del settore automotive. Con questi ultimi ci è già riuscita dopo il debutto della Nissan GT R 2017 al Salone Internazionale dell’Auto di New York, totalmente rinnovata nell’estetica e nella tecnica. Il motore da 3,8 litri V6 24 valvole biturbo ora sviluppa ben 570 CV a 6.800 giri/min. Il miglioramento delle prestazioni, risultato di un controllo della fasatura di accensione di ogni singolo cilindro e di una maggiore spinta dai turbocompressori, consentono alla GT-R di avere una maggiore accelerazione ai medi e alti regimi (a partire dai 3.200 giri/minuto). Per scoprirla nel dettaglio non vi resta che cliccare QUI.