Nissan video concept: ecco come sarà la mobilità del futuro

Nissan video concept: ecco come sarà la mobilità del futuro

Nissan video concept: ecco come sarà la mobilità del futuro

Auto intelligenti, strade intelligenti, case intelligenti: un suggestivo Nissan video Concept mostra come la Casa immagina la mobilità del futuro

chiudi

Caricamento Player...

Dura quasi tre minuto il Nissan video Concept, suggestivo pamphlet 2.0 che mostra con semplicità la complessità della mobilità per il futuro così come la immagina il costruttore. La parola chiave è sinergia. Case, parcheggi, strade, città e ovviamente auto: tutti questi sistemi si integrano alla perfezione e dialogano tra di loro per condividere informazioni ed energia pulita. Per esempio, le batterie della Nissan Leaf possono diventare sistemi domestici di stoccaggio per non disperdere l’energia pulita. E poi sistemi di parcheggio autonomo, non solo sotto casa ma addirittura dentro il proprio ufficio. Parcheggi non più necessari e stazioni di servizio potranno essere trasformati in spazi più vivibili per l’intera comunità, costruendo un ambiente urbano migliore e più pulito. Il Nissan video concept lo suggerisce piuttosto chiaramente: l’obiettivo della Casa è trasformare la stazione di servizio del futuro nella tua casa, nella tua strada, nella tua città, nella tua auto.

Il Nissan video concept ci mostra uno scenario idilliaco, vicino nelle intenzioni di molti costruttori e anche di qualche governo, lontano dalla sua effettiva realizzazione. A cosa può servire, quindi, un prodotto come questo? Forse non dobbiamo considerarlo come una visione ottimista del futuro con cui trastullarsi, ma come una visione stimolante per rendere – almeno virtualmente – meno lontano quel tipo di scenario.

Nissan video Concept, la protagonista è la Leaf

Protagonista non dichiarata del Nissan video concept è certamente la Nissan Leaf, verde come la foglia da cui prende il nome, il modello vanta un’autonomia di 250 chilometri, punta a conquistare lo scettro di leader nel segmento delle berline 100 per cento elettriche. Merito di questi numeri è la nuova batteria da 30kWh, che rende la vettura un’alternativa valida ai veicoli con motore a combustione interna, tenendo conto di tutte le esigenze degli utenti.

Fonte: mashable.com